Cerca

Libero fa un'inchiesta su Fini Lui chiede la testa di Minzolini

La Rai riprende il nostro articolo sul costo delle spese del presidente della Camera e lui va all'attacco: il direttore deve dimettersi

Libero fa un'inchiesta su Fini  Lui chiede la testa di Minzolini
«Augusto Minzolini si deve dimettere subito per l’intollerabile faziosità del suo telegiornale. C’è un limite anche all’indecenza». Firmato Gianfranco Fini, con in allegato le carte bollate: il presidente della Camera fa sapere di non vedere l’ora di portare la faccenda in tribunale. La colpa del direttore del Tg1? Avere confezionato un’edizione del telegiornale - quella andata in onda ieri sera alle 20 - con due servizi riguardanti il capo di Futuro e libertà. Il primo è di cronaca: un innocuo pastone di maggioranza con i commenti di Pdl e Lega sull’Aventino dell’opposizione e sulle polemiche seguite al comportamento di Fini, «accusato di avere dato interpretazioni regolamentari non sopra le parti». E fin qui.

È però quando arriva il secondo servizio che la mano di Fini corre alla fondina dove è custodito il bavaglio. Il servizio in questione altro non è che la ripresa dell’apertura di Libero di ieri: «La vendetta di Fini ci costa 360 miliardi». Dove si spiegano, cifre alla mano, gli effetti dello stop al rendiconto dello Stato conseguenza della decisione di Fini (in qualità di presidente della giunta del Regolamento) dopo la bocciatura dell’articolo 1. E la somma, tra residui attivi (somme accertate e non riscosse) e passivi (somme che lo Stato deve ancora pagare a imprese e cittadini), fa poco meno di 360 miliardi di euro. A corredo del servizio, una breve intervista (peraltro - ma questo Fini non lo sa - tagliata dalla redazione del Tg1 nella parte più critica verso il presidente della Camera) al nostro vicedirettore Franco Bechis, autore dell’inchiesta.

Tanto basta a Fini - pure strenuo difensore a parole della libertà di stampa e fiero avversario delle leggi che il governo medita in materia - per chiedere la testa del direttore del primo telegiornale italiano.Da futuro e libertà parte il fuoco di copertura. L’ex direttore del Secolo Flavia Perina si rammarica del fatto che «il Tg1 è diventato una succursale di Libero» e parla di «strappo istituzionale senza precedenti». Il falco Carmelo Briguglio annuncia un esposto all’Ordine dei giornalisti contro Minzolini. Replicano dal Pdl il portavoce Daniele Capezzone («Gianfranco Fini, anziché chiedere il bavaglio per Augusto Minzolini, farebbe bene a pensare a come gestisce la Presidenza della Camera, trascinando quello che dovrebbe essere un incarico super partes in una quotidiana contesa di fazione») e Francesco Casoli («Minzolini fa il proprio mestiere, chi si deve dimettere è Fini»).
di Marco Gorra

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • paolo44

    14 Ottobre 2011 - 19:07

    Chi tocca i fili muore, Minzolini impari a conoscere il verbo e la mano pesante del vero Potere in Italia. Indagato per la solita puttanata: intanto ti metto sotto inchiesta, poi si vedrà. Chi ha ancora dubbi sul fatto che il primo problema sia la riforma della giustizia, Berlusconi o no, è stato subito servito. Avanti un altro, un'incriminazione non si nega a nessuno, se sgarra.

    Report

    Rispondi

  • Dream

    14 Ottobre 2011 - 18:06

    quello hai ragione: la liberta' di parole, deve esistere! Diceva Voltaire(non che lo amassi molto, ma questa frase si) " Non condivido nulla di quello che dici, ma darei la vita perche' tu ti possa esprimere!" Anche se...certi quaquaraqua che da vent'anni hanno confuso la liberta' di parola con offese,odi,bugie ...beh...ci sarebbe voluto qualcuno a farli tacere..o parlare come da creanza!

    Report

    Rispondi

  • Dream

    14 Ottobre 2011 - 17:05

    non si sa bene! è Presidente di: "il Pdl?, un partito che non c'è" l'eco di Barbareschi: "Un partito di plastica". poi fini: Il nostro vuol essere un partito oltre..oltre la destra, e la sinistra...Bocchino: "A noi Mussolini ci ha rovinato" poi, passa il tempo: Fini " Noi siamo la vera destra...." ecc.ecc. Ma di quale Governo è Presidente della Camera? di quale Camera è presidente? Fini è astuto, anzi si crede astuto, lo credevamo astuto..... Oramai in troppi l'abbiamo sgamato! gli abbiamo fatto tana!! L'ultima: "Forse è vero, dovevamo intervenire, prima, quando eravamo nel PDL! ""INTERVENIRE!?!?!?!?!?!? Ma non l'avevamo votato per GOVERNARE!?!?!?!?mica lo abbian votato PER INTERVENIRE! o per fondare il fli! avevamo gia' AN! HA DISTRUTTO TUTTO!!TUTTO!!

    Report

    Rispondi

  • Dream

    14 Ottobre 2011 - 17:05

    no!, si puo' presentarla prima dei sei mesi, se c'è qualche modifica! cosi' com'è stata presentata..non si pio presentare l'indomani!! AHHHH gelato al cioccolatao! ci volevi tu ad illuminarci... su che cosa? su quello che si è gia parlato in un altro blog! QUI, oggi, l'articolo è diverso! forse non ti sei accorto, tanta era l'ansia di redarguirci....ma leggiamo, e la tv, la vediamo! Cuntent!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog