Cerca

Bindi furiosa: Sono degli stronzi

I pannelliani votano (no) alla fiducia mentre i democratici evitano la prima chiama. Lupi li invita a rientrare e Rosy s'arrabbia

Bindi furiosa: Sono degli stronzi
La rabbia di Rosy Bindi contro i radicali "traditori" espolode intorno alle 14, quando a prima chiama conclusa si capisce che, nonostante l'assenza dell'opposizione, il numero legale c'è e il governo Berlusconi si avvicina alla fiducia, poi confermata. Maurizio Lupi, vicepresidente della Camera del Pdl, si avvicina alla deputata del Pd e la invita a rientrare: "Ora che hanno votato i radicali entrate, non restate qui. Fate presto". Come dire: non ha più senso fare ostruzionismo. Decisivi, per il numero legale, i voti (contrari) dei radicali che negli ultimi giorni hanno rotto a sorpresa l'asse con i democratici e hanno scelto di non ostacolare la sopravvivenza del governo. Al sorridente Lupi, la Bindi ha risposto a muso duro. Allargando le braccia di fronte alla battuta "i voti sono voti", Rosy replica ironica: "No, gli stronzi sono stronzi. Galleggiano anche senz'acqua". Riferimento nemmeno troppo velato a Rita Bernardini, Marco Beltrandi, Maurizio Turco, Maria Antonietta Farina Coscioni e Matteo Mecacci, i cinque radicali che sono andati per la loro strada.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • libero

    15 Ottobre 2011 - 10:10

    Almeno dicendo ''stronzi'' finalmente ha potuto vestirsi di un aspetto umano,al posto dell'immagine dellavestale verginale alla neo Maria Goretti.Il comportamento n aula dei radicali e' un falso problema perche' tende ad addossare a loro una colpa inesistente,poiche' il numero legale,alla luce dei fatti,era gia' stao raggiunto dalla maggioranza in modo autonomo.E' stata colta lapallaalbalzoper scaricarli per avere da parte del Pd, mano lbera per costituire un nuovo asse portante con le forze cattoliche,entrate ormai a gamba tesa nela politica italiana e rappresentate pienamente dal Card.Bagnsasco:il vecchio e ritrito compromesso storico sempre nascosto sotto ilpelodell'acqua,pronto in ogni istante a riproporsi laddove esiste mancanza di nuove strategie ed incapacita' di analizzare il cambiamento dei tempi;ovvero la ricerca di unita' tra due chiese e prossimamente a Todi ci sara' un incontro di tutte le componenti cattoliche fatto (ma guarda un po'che bello spirito ecume) a porte chiuse

    Report

    Rispondi

  • brunero48

    15 Ottobre 2011 - 00:12

    I radicali saranno anche degli stronzi ma la Bindi non lo è da meno.

    Report

    Rispondi

  • titina

    14 Ottobre 2011 - 21:09

    E che figura di mota , ha fatto la compagnonza cattolica .

    Report

    Rispondi

  • paolo956

    14 Ottobre 2011 - 20:08

    ahahahaha le parole del sciur broz sono proprio divertenti...ahahahah immagino come sia incazzato....si gongolavano al pensiero che Berlusconi cadesse ed ora invece si ritrovano come sempre con un pugno di mosche in mano...opposizione...ma voi sapete che cosa vuol dire fare opposizione?...sono mesi che continuate col ritornello che Berlusconi se ne deve andare e per dar posto a chi scusate? a voi ma perche' non la piantate di dire sempre cio che alla bindi piace urlare ai radicali...della signorina (ahahahaha) bindi che dire...la signorina si è irritata e, come tutti quelli del suo partito ha voluto ricordare agli italiani quanto loro siano raffinati...pensate se quelle parole le avesse dette Berlusconi....avrebbero fatto scandalo...scandalo nella bocca di chi non sa mai che dire, signorina bindi complimenti per la donna che lei e' e per il ruolo che lei, purtroppo ricopre, complimenti un vero esempio di raffinatezza...e comunque lo stronzo generalmente da quale parte del corpo esce?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog