Cerca

Ecco il Pd contro la precarietà "Lavora con noi! 4 euro l'ora"

L'annuncio: "Stage in via Nazareno, 96 ore al mese per 400 euro". E poi vogliono combattere il precariato...

Ecco il Pd contro la precarietà "Lavora con noi! 4 euro l'ora"
In via Nazareno, sede del Partito Democratico, cercano stagisti. Un lavoretto da quattro ore al giorno per sei giorni alla settimana: totale 96 ore mensili. La retribuzione? 400 euro, 4 euro all'ora. Nemmeno in miniera. La notizia è subito stata ripresa e rilanciata sul web. La critica mossa al Pd è semplice: ma come, l'avanguardia di sinistra che si scaglia contro il precariato e i lavori sottopagati sfrutta degli stagisti offrendo loro una paga irrisoria?

Basta precarietà? - La nota pubblicata dal partito con cui si offre lo stage recita: "Ai candidati si richiede un impegno di quattro ore quotidiane da assolvere presso la sede nazionale del Partito Democratico a Roma, in via Sant'Andrea delle Fratte. E' previsto un rimborso spese di 400 euro mensili". Peccato che l'annuncio sia stato diffuso dalla forza politica che ha come parola d'ordine: "Basta precarietà". Sul web qualcuno ricorda che quattro euro l'ora equivalgono alla paga che "prendevano le povere operaie di Barletta".

Razzolare male - C'è poi chi in verità si schiera in difesa del Pd: "Con quei soldi almeno mi sono mantenuta a Roma senza gravare sulla famiglia", ha spiegato una stagista. Eppure la maggior parte delle persone punta il dito contro Bersani e compagni, persone che "predicano bene ma razzolano male: ma non eravate quelli che volevano eliminare la precarietà? Sono senza parole e molto delusa".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • donpancrazio

    26 Ottobre 2011 - 21:09

    e' vergognoso che un giovane debba essere umiliato in questo modo. la cosa che piu' fa rabbia è che lo " stagista" è diventata una vere e propria atttività lavorativa non retribuita. in banca al massimo concedono il buono pasto da 5 euro senza versamenti di contributi, senza rimborso spese viaggio etc. etc. sono cioè " figli di un Dio minore" raccomandati per entarre nello stage ma non abbastanza per essere assunti. destra o cinistra, capitalismo o comunismo non ha differenza quando si tratta di sfruttare il prossimo.

    Report

    Rispondi

  • longhma

    26 Ottobre 2011 - 18:06

    Morti di fame ed Indegni..... si indegni di vegetare su questo pianeta!!! Che DIO vi benedica !!!!

    Report

    Rispondi

  • paolino pierino

    26 Ottobre 2011 - 18:06

    Bersani e co fanno i comunisti liberali a parole difendono il lavoro sono contro i precari e i giovani sfruttati ma nei fatti fanno peggio dei cinesi clandestini o le povere ragazze di Barletta ma da fasulli quali sono lo fanno con il culo degli altri

    Report

    Rispondi

blog