Cerca

Crosetto a Belpietro: "Al telefono c'ero io. Non voglio un premier umiliato"

Il deputato Pdl a Belpietro: "Io con Bechis. Berlusconi deve dimettersi per non darla vinta ai miracolati che lo abbandonano"

Crosetto a Belpietro: "Al telefono c'ero io. Non voglio un premier umiliato"
Al telefono con Franco Bechis c'era Guido Crosetto. E' lo stesso deputato Pdl a svelarsi, ospite del direttore di Libero Maurizio Belpietro a La telefonata su Canale5. "Non voglio vedere il premier umiliato dal voto della Camera, che potrebbe farlo cadere per colpa di due o tre traditori. Di fronte a questo rischio, preferirei che andasse al Quirinale". I traditori hanno un nome e un cognome: "Gabriella Carlucci, mi ha profondamente deluso. Prendo atto che per lei il nuovo è l'Udc di Casini. In generale sono deluso da tutti i miracolati da Berlusconi che ora gli voltano le spalle". Crosetto sembra un po' scoraggiato, ma non dal voto di oggi, "un atto di responsabilità nei confronti del Paese". I problemi, insomma, "verranno nei prossimi giorni".


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • giulietta50

    08 Novembre 2011 - 17:05

    preferisco umiliarlo io.

    Report

    Rispondi

  • mardur1972

    08 Novembre 2011 - 14:02

    ha ben appreso dal suo maestro

    Report

    Rispondi

  • frankie stein

    08 Novembre 2011 - 13:01

    Crosetto...Un' icona della SecondaRepubblica, il totem rappresentativo di un epoca in dissolvimento...Il berlusconismo che si mangia la coda...Ti sei circondato di mediocri yesmen, ex premier, convinto che chi si aggrappa al potere, per sopravvivere, non deve avere problemi interni. Ma si da' il caso che tanta mediocrita' li renda inaffidabili, piu' per difetto di personalita' che di stile . E quindi grazie Silvio per averci offerto, con le patatine, l'occasione di giudicarti anche un pessimo stratega della tua sopravvivenza. I comunisti, il bau bau sventolato ad ogni appuntamento elettorale, se esistono, ti hanno comunque lasciato procreare quei mostri che ti rosicchiano oggi, pronti a sbudellarti , a vederti agonizzante. Se avessero osteggiato anche questa figliolanza bastarda, i tuoi fantomatici kom, avrebbero reso loro una dignita'immeritata , e forse, nell'ignorarli, un tantino di feconda lungimiranza gli e' sfuggita pure. Bel passatempo la politica! Sei contento?

    Report

    Rispondi

  • frankie stein

    08 Novembre 2011 - 13:01

    Crosetto...Un' icona della SecondaRepubblica, il totem rappresentativo di un epoca in dissolvimento...Il berlusconismo che si mangia la coda...Ti sei circondato di mediocri yesmen, ex premier, convinto che chi si aggrappa al potere, per sopravvivere, non deve avere problemi interni. Ma si da' il caso che tanta mediocrita' li renda inaffidabili, piu' per difetto di personalita' che di stile . E quindi grazie Silvio per averci offerto, con le patatine, l'occasione di giudicarti anche un pessimo stratega della tua sopravvivenza. I comunisti, il bau bau sventolato ad ogni appuntamento elettorale, se esistono, ti hanno comunque lasciato procreare quei mostri che ti rosicchiano oggi, pronti a sbudellarti , a vederti agonizzante. S

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog