Cerca

Frattini Il ministro contro i "fascisti nel Pdl" Scatta la faida, La Russa: "Lui era comunista"

Il ministro pro Monti contro gli ex An: "Provano a far franare tutto". La Russa lo pizzica: "Frattini chi? Quello del Manifesto?"

Frattini Il ministro contro i "fascisti nel Pdl" Scatta la faida, La Russa: "Lui era comunista"
Franco Frattini durissimo: "E' bastato che crollasse tutto che questi fascisti sono tornati fuori. Già ci hanno fatto rompere con Fini, e adesso provano di nuovo a mandare tutto all'aria". Questo lo sfogo del ministro intercettato da un cronista dell'agenzia Dire. Frattini, in queste ore, sta lavorando a stretto contatto con la frangia del Pdl che vuole portare il partito ad appoggiare il governo tecnico guidato da Mario Monti, un governo che secondo Frattini "tiri l'Italia fuori dalla crisi". Nel Pdl, insomma, la tensione è palpabile, come ha dimostrato lo scintillante vertice fi giovedì sera a Palazzo Grazioli. Il riferimento della dura frase di Frattini è riferibile agli esponenti del Pdl che tifano per le urne, gli ex An Matteoli, Meloni e La Russa. E mentre Gaetano Quagliariello ha parlato di "frasi inopportune", lo stesso ministro della Difesa Ignazio La Russa ha ribattuto polemicamente ai giornalisti che gli chiedevano commenti: "Frattini chi? Il militante del Manifesto?", alludendo alle simpatie giovanili del collega della Farnesina per la sinistra.

Il chiarimento - Successivamente Frattini ha poi chiarito che "con riferimento ad alcune indiscrezioni riportate da un'agenzia di stampa, preciso che non è mio modo quello di rivolgermi ad alcuno chiamandolo con epiteti che possano essere interpretati come offensivi". Il titolare della Farnesina ha poi aggiunto: "Mi spiace che mi siano state attribuite frasi certamente travisate, non corrispondenti al mio pensiero e al mio usuale modo di esprimere pubblicamente la mia opinione. Confermo nel modo più assoluto che l'unità di intenti nel Pdl è l'unico obiettivo che insieme dovremo perseguire, e mi sento impegnato in questa direzione". Successivamente l'agenzia Dire ha però ribattuto: "Prendiamo atto della precisazione del ministro Frattini, ma il nostro cronista era lì. Da parte nostra non sono state riportate frasi travisate, ma solamente cronaca giornalistica".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Ale1960

    12 Novembre 2011 - 08:08

    Ma come si fa a parlare con e di uno che chiama i suoi figli Geronimo e L'altro Chocis??? ma va ciapa' i rat La Russa.

    Report

    Rispondi

  • ciannosecco

    11 Novembre 2011 - 23:11

    Troppo buono,Mauro il somaro ( woody54) è peggio,fattelo dire da chi lo conosce.

    Report

    Rispondi

  • ciannosecco

    11 Novembre 2011 - 23:11

    Egregio,approfitto della sua competenza per esporle un mio quesito.Le chiedevo di spiegarmi in parole semplici , la causa della diarrea che mi colpisce,quando leggo Mauro il somaro ( woody54 )

    Report

    Rispondi

  • antari

    11 Novembre 2011 - 22:10

    scannatevi tra di voi :)

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti