Cerca

Popolo Pd non vuole Bersani Adesso hanno paura del voto

Volevano la fine del Cav, ma ora... Il centrosinistra vincerebbe le elezioni ma il 70% non si fida del leader Pierluigi

Popolo Pd non vuole Bersani Adesso hanno paura del voto
Che casino. Già si fa grande difficoltà a districarsi tra governi tecnici, voti anticipati, appoggi esterni e alchimie varie della politica, poi vai a spulciare i sondaggi per testare gli umori degli italiani e finisci per capirci ancora di meno. L’ultimo della serie, quello dell’Ipr Marketing per Piazza Pulita, il programma di Corrado Formigli  su La7,  è quanto mai spiazzante. La premessa: secondo il direttore Antonio Noto tra  centrosinistra e centrodestra ci sono circa nove punti di scarto. La coalizione formata da Pd, Idv e Sel, infatti, raggiungerebbe il 45,5% delle preferenze mentre  sommando il Pdl alla Lega  non si va oltre il 36 (il terzo polo è fermo al 13%). Tradotto: se si andasse alle urne oggi Bersani e compagni vincerebbero.

Certo, si tratta di intenzioni di voto e di sondaggi, che comunque vanno presi con le molle, ma se ci fosse una logica gli elettori dei due schieramenti non dovrebbero avere dubbi. Immaginiamo i democratici a battersi per chiedere elezioni anticipate e mandare finalmente a casa gli odiati destri e gli altri a fare le barricate in difesa di un governo di transizione che prenda tempo e dia la possibilità a Silvio e Angelino di recuperare. E invece? Succede esattamente il contrario. Il 72% di chi tiene al centrodestra pretende le urne, mentre il 79% dei fedelissimi  di Nichi, Tonino e Pier Luigi avallano il cosiddetto governissimo. Ora, la ritrosia rispetto al «golpetto», «ai poteri forti», «alla rinascita dell Dc» di padani e azzurri è testimoniata dalle migliaia di lettere che in questi giorni sono arrivate a Libero. Insomma che il popolo del centrodestra veda come fumo negli occhi qualsiasi cosa che non sia diretta espressione della volontà popolare è cosa risaputa. Lascia invece basiti la reazione dei compagni.

Ma come, aspettavate da una vita il momento giusto per mettere definitivamente fuori dai giochi “il Caimano” e adesso vi tirate indietro? Qualcuno dirà: è senso di responsabilità, solo Monti può salvare l’Italia dalla speculazione dei mercati. Ma “la scusa” convince poco. Tant’è che lo stesso conduttore di Piazza Pulita, Corrado Formigli (non tacciabile di simpatie per il Cav) dava la spiegazione più ovvia: «Ma qui c’è un dato clamoroso... gli elettori del centrosinistra sono i primi a non fidarsi dei loro leader».

di Tobia De Stefano

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • itz10pf

    13 Novembre 2011 - 12:12

    La vera ragione e' che se si andasse ad elezioni adesso la sinistra vincerebbe e si troverebbe con il cerino in mano. Cioe' si scoprirebbero tutti gli altarini di una incapacita' politico amministrativa totale che verrebbe messa in risalto dalla congiuntura economica terribile di questi tempi. Allora tutti griderebbero: "MA ALLORA NON ERA COLPA DI BERLUSCONI, MA ALLORA CI AVETE PRESO IN GIRO" con il risultato che la sinistra non governerebbe piu' per i prossimi 50 anni. Meglio nascondersi dietro la gonna di Monti per un po' e vedere se lui riesce a risolvere anche solo minimamente la crisi Italiana. Attento caro Professor Monti perche' se non ci riuscirai, daranno tutti la colpa a te, rifancendosi un nuova verginita'. Auguri nuovo capro espiatorio.

    Report

    Rispondi

  • futuro libero

    13 Novembre 2011 - 12:12

    ovvio loro le banche le vogliono a tutti i costi, ricordate fassno e d'alema? Allora abbiamo una banca? Facci sognare. Forse sognano che con monti riusciranno a realizzare questo sogno sempre che merkel e sarko gli diano il permesso ovviamente. Italiani forse voi gioite perchè Berlusconi si è dimesso, ma avete capito bene cosa è successo? Non siamo più italiani ora siamo francotedeschi.

    Report

    Rispondi

  • dondolino

    13 Novembre 2011 - 08:08

    son solo delle scorregge puzzolenti dopo un minuto non senti più niente.

    Report

    Rispondi

  • emilioq

    13 Novembre 2011 - 08:08

    Cari rossi, se vi rimane un briciolo di intelligenza, scaricatelo perché è solo un abbaiatore da osteria senza idee, persona impresentabile, adatto appena appena a presenziare a qualche piccola manifestazione in qualche sperduto paesello di questo misero paese!!!!!!!!!!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog