Cerca

La Lega è già all'opposizione. Maroni: Nessun appoggio a Monti

Il ministro detta la linea del Carroccio: Non faremo parte del nuovo esecutivo. La maggioranza dev'essere quella del 2008

La Lega è già all'opposizione. Maroni: Nessun appoggio a Monti
La Lega Nord è già all'opposizione."Nessuna retromarcia. La Lega non farà parte del nuovo esecutivo".  A dirlo però non è Umberto Bossi ma Roberto Maroni - che così si legittima come nuovo leader- che smentisce le indiscrezioni su una disponibilità del Carroccio a sostenere l'ipotesi della formazione di un governo di centrodestra. Nel suo ultimo appuntamento da ministro durante la cerimonia di conferimento del titolo di città al comune di San Martino di Lupari, in provincia di Padova, il ministro Maroni, a proposito di un esecutivo di emergenza nazionale che secondo lui dovrebbe esser guidato da Angelino Alfano aggiunge: "Vedremo quello che succederà in vista delle elezioni, però è chiaro che per costruire un nuovo patto nulla sarà scontato, ogni punto dovrà essere ridiscusso".

"Percorso pericoloso" - La sua posizione è chiarissima: "Se la maggioranza è la stessa del 2008, semmai allargata a quelli che intanto sono andati via, noi ci stiamo. Se è diversa siamo fuori. In democrazia  è necessario ci sia l'opposizione e questo faremo, anche perchè riteniamo pericoloso che ci sia un' opposizione fuori dal Parlamento. L'unica opposizione sarebbe nelle piazze, un rischio troppo alto".

Sul federalismo - "Il federalismo non è ancora completato, ma il processo è avviato e io sono fiducioso". Così il ministro dell'Interno Roberto Maroni ha tirato un bilancio della sua attività. "Abbiamo avviato il processo per trasformare il nostro Stato in un sistema federale dove i comuni e i sindaci siano il pilastro fondamentale del nuovo Stato. Ma il processo è stato solo avviato. Certo non ho mai preteso che bastasse un decreto, ci vuole tempo perchè ci sono tantissime resistenze da una parte e dall'altra in un sistema che ha buttato e sta buttando via tanti soldi, un sistema clientelare".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • 654321

    06 Dicembre 2011 - 17:05

    BRAVI... QUESTO SI CHE E' MARSUPIO !!! 40 anni bastano e avanzano, penso che piu' che tasse avremmo bisogno di una trasfusione , il nostro sangue e' agli sgoccioli! Dov'e' il Pdl ? E' latitante !! Bene anche noi che lo abbiamo votato lo saremo al momento giusto !! GRANDE LEGA , gente che da il giusto peso al lavoro della gente e che non prende per il culo !!! Grande Lega, tenete duro almeno voi!!! MI sembrate sinceri , vi siete tirati fuori da questa porcheria subito!! Di Pietro furbacchione ha considerato invece che il suo no al governo in termini di votazione e' ininfluente e cavalca con interesse il momento!!! Voi senza sapere il momento ancor prima vi siete ribellati! Grande lega , secondo me " parlando meno di scissione " potreste avere un notevole successo alle votazioni!! Pdl, non siamo pecore, non ci metterete nel gregge dei coglioni. Non tolleriamo il pastore...figuriamoci ora che il pastore e' stato disarcionato da un branco di montoni che ce lo vogliono ancora....M.G. Or. GR

    Report

    Rispondi

  • pi.bo42

    13 Novembre 2011 - 11:11

    Anche Formigoni col medio alzato, un modo sempre più sobrio di fare politica; la Lega dovrebbe aggregarlo subito, magari fare l'occhiolino anche a Di Pietro (vedi il gesto dell'ombrello!), il simbolo ? Linquadratura di Totò che fa la pernacchia al tenente tedesco ne "I Due Marescialli". A commento dell'articolo penso che la Lega l'opposizione doveva farla prima e all'uomo delle promesse non mantenute, che l'ha presa per i fondelli per anni; adesso sarebbe un partito da 15/18%, ormai ha troppo svilito se stessa ed i suoi ideali!

    Report

    Rispondi

  • mania

    12 Novembre 2011 - 19:07

    alle tante persone serie di questo partito, sono d'accordo con voi sulla decisione presa e anche se ho quasi sempre votato Pdl ( ma non all'europee dove ho votato Salvini) vi ringrazio e vi invito a tener duro , sicura che ritornerete più forti di prima

    Report

    Rispondi

  • wilegio

    wilegio

    12 Novembre 2011 - 18:06

    Grazie per la sua opera di Ministro dell'Interno, graziee per la sua coerenza, grazie per aver tenuto fede fino all'ultimo al mandato ricevuto dai suoi elettori. La Lega andrà all'opposizione, e noi con lei. Sono anche convinto che molti elettori di Destra, delusi, anzi schifati, dal comportamento prima di fini, poi dello stesso berlusconi e dei suoi più stretti collaboratori, verranno a infoltire le file della Lega. Oggi berlusconi si è dimostrato uno stanco simulacro di quel combattente che era un tempo, una marionetta in mano ai suoi consiglieri peggiori e svuotato di ogni energia. Non mi meraviglio di tutti gli ex-socialisti ed ex-democristiani di cui si era circondato, ma degli ex di AN sì! Quelli sono la delusione maggiore... e pensare che li ho votati per diversi anni! Mai più peccati.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog