Cerca

Appello Caro Fini, sei in ritardo di un giorno Ora lascia la presidenza di Montecitorio

Gianfranco lo aveva promesso in caso di dimissioni del premier. Noi glielo avevamo ricordato ma non lo ha ancora fatto

Appello Caro Fini, sei in ritardo di un giorno Ora lascia la presidenza di Montecitorio
Silvio Berlusconi si è dimesso intorno alle 21.40 di sabato 12 novembre. Sono passate ormai diverse ore dal passo indietro del Cavaliere, che nelle sue prime dichiarazioni da ex presidente del Consiglio ha puntato il dito contro Gianfranco Fini e i suoi, accusati di essere il peccato originario di questa legislatura, accusati di essere la fronda che la ha minata. Ma Gianfranco Fini, ai tempi della rottura con Berlusconi, aveva promesso diverse volte che nel momento in cui Silvio avesse lasciato la presidenza del Consiglio, avrebbe fatto altrettanto con quella della Camera. Noi di Libero glielo avevamo ricordato a tempo debito, prima del passo indietro del Cav, in modo che il leaeder di Futuro e Libertà potesse lasciare per tempo. Ovviamente non è accaduto, e Gianfranco si tiene stretta la poltrona a Montecitorio. Ora Fini è già in ritardo di quasi 24 ore, quindi sentiamo il dovere di ribadirgli l'invito a onorare la sua promessa: signor presidente della Camera, si vuole per piacere dimettere?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • liberopensiero77

    14 Novembre 2011 - 17:05

    Sia Napolitano che Berlusconi hanno fatto un richiamo all'unità nazionale e a mettere da parte le contrapposizioni per consentire la nascita del governo Monti in un clima costruttivo. Fini ha fatto una promessa di sue dimissioni in cambio di quelle di Berlusconi a febbraio 2011, quando il Cav godeva ancora di una maggioranza, mentre le dimissioni che poi ha dato erano praticamente un atto dovuto, dal momento che non aveva più una maggioranza e non poteva quindi più governare. Lo stesso Berlusconi questa mattina ha detto per telefono a Fini che 'si e' chiusa una fase' e ora "cerchiamo di ragionare per il prossimo futuro": se fosse ancora valido quel discorso sulle dimissioni di Fini, dovrebbe essere lui il primo a chiederle, non vi sembra? A me pare che certi giornalisti e anche molti lettori siano più Berlusconiani dello stesso Berlusconi e che non abbiano alcuna intenzione di creare un clima costruttivo ...

    Report

    Rispondi

  • Marassini

    14 Novembre 2011 - 09:09

    Caro Gianfranco, il mio voto di AN ti e' servito per essere eletto come presidente della camera dei deputati, sei passato a altre idee politiche senza il mio consenso abbandonando come sei solito il tuo ideale politico per altri interessi a te cari, dopo la tua promessa( quando Berlusconi si dimimettera', io mi dimettero' da presidente della camera dei deputati) hai distrutto il MSI, AN, hai rovinato il PDL, ora per questione di dignita' rassegna le dimissioni prima di creare altri danni.

    Report

    Rispondi

  • amb43

    14 Novembre 2011 - 09:09

    Quello che più gli interessa è la scranna ! col cavolo che si dimette...... a meno che la sua "signora" gli consigli di lasciare.....

    Report

    Rispondi

  • grignolino1940

    14 Novembre 2011 - 09:09

    Sono certo che non si dimetterà perchè non è un uomo d'onore e lo ha dimostrato con la casa di Montecarlo. Non gli resta che fare il gesto di Giuda dopo aver consegnato i denari ai sacerdoti, prendere una corda ed impiccarsi. Non dimenticate le sue origini politiche. Il "FASCIO" defran1 - catanzaro

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog