Cerca

Combattivi Piano di Santanchè, Romano & Co Fondare il Pdl 2 per combattere Monti

Nel partito cresce la fronda contro il premier: sarebbero circa una ventina, tutti alla Camera. Tra gli scontenti anche Rotondi

Combattivi Piano di Santanchè, Romano & Co Fondare il Pdl 2 per combattere Monti
Di fronda in fronda. Prima, nel Pdl, quella di chi avversava le politiche del ministro dell'Economia, Giulio Tremonti. Oggi la componente che con Mario Monti non ci sta. I nuovi ribelli si agitano e, nonostante gli inviti all'unità arrivati sia da Silvio Berlusconi sia da Angelino Alfano, mettono bene in chiaro che loro non ci stanno a dare il via libera a scatola chiusa a un governo composto intermente da tecnici e senza alcuna legittimazione elettorale. Nella nuova fronda ci sarebbero diversi An, Antonio Martino, l'ex ministro Antonio Rotondi e altri politici inferociti, tra i quali Domenico Scilipoti. Facendo due conti, nel Pdl dovrebbero essere circa una ventina, tutti alla Camera. Tra i frondisti anti-Monti non ci sarebbero gli scajoliani: voteranno la fiducia, ma poi decideranno caso per caso guardando il programma proposto dal professore di Varese.

Romano e Santanchè - Il Pdl insomma resta un mare agitato, e gli inviti alla coesioni che sono arrivati da Berlusconi e Alfano lo dimostrano: i vertici del partito hanno paura che il partito di maggioranza possa scricchiolare stretto tra le correnti e le differenti percezioni. I frondisti non vogliono diventare la ruota di scorta del governo Monti incensato da Pier Ferdinando Casini. Così Saverio Romano e Daniela Santanchè stanno preparando un gruppo parlamentare autonomo che si schiererà all'opposizione del governo tecnico sin dal primo giorno. Il movimento viene chiamato 'Rivolta democratica' e si pone l'obiettivo di resistere alla campagna acquisti lanciata da Pier Ferdinando Casini e (con poco ritorno) da Gianfranco Fini nel Pdl.


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • marcopcnn

    18 Novembre 2011 - 06:06

    per questi signori è alzare la tensione ed il clima di scontro. Uno scillipoti, privo di qualunque qualità diversa dall'opportunismo, per sopravvivere ha bisogno di un clima di ultimo scontro. Di quelli in cui si mandano in prima linea persino i moribondi. La Santanchè poi senza i Komunisti e gli immigrati da combattere cosa potrebbe fare ? Per Romano infine... chi lo difenderebbe dalle accuse infamanti se il suo voto non fosse determinante per la sopravvivenza del Governo. No, per questi Figuri, che nella compagine dell'ec maggioranza sono tantissimi, l'unica strada possibile è lo scontro continuò. L'alternativa, l'oblio, non possono nemmeno contemplarla.

    Report

    Rispondi

  • filippo992

    18 Novembre 2011 - 00:12

    Grande Federico Bricolo che ha detto quello che purtroppo è accaduto, lo stato italiano ormai è pienamente in mano ai banchieri e ai finanzieri. Monti sta applicando in toto senza decidere nulla personalmente seguendo tutto quello che dice Bruxelles. Ma dove si è mai visto che a governare sale chi i cittadini non vogliono? E' UN COLPO DI STATO BELLO E BUONO, I GOVERNI SONO LEGITTIMATI SOLAMENTE CON IL PARERE DEI CITTADINI, ALTRIMENTI NON HANNO LA MAGGIORANZA NEL PAESE. MA DOVE SI E' MAI VISTO!!!!!!!!!!! I COMUNISTI HANNO PAURA DEL VOTO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! SONO UN DANNO PER LA DEMOCRAZIA W LA LEGA NORD E W LA DESTRA, QUELLA VERA

    Report

    Rispondi

  • caiogracco

    17 Novembre 2011 - 23:11

    Chi non ritiene legittimo il Governo Monti, dovrebbe ricordare che oggi il Senato, composto da circa 300 senatori eletti dal popolo sovrano, gli hanno concesso la fiducia. Se lo stesso avverrà anche alla Camera, gli eletti (deputati e senatori) avranno pienamente rappresentato la volontà popolare. Con buona pace di chi crede di essere in una repubblica presidenziale e di aver eletto il Presidente del Consiglio (che invece viene incaricato dal Presidente della Repubblica e "fiducito" dal Parlamento).

    Report

    Rispondi

  • fijirossi

    17 Novembre 2011 - 22:10

    santanchè, ti prego, torna a fare l'imprenditore.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog