Cerca

Patrimoniale, Ici, pensioni Ecco cosa farà Monti

Il premier al Senato: "Il momento è durissimo". La sua ricetta: via le province, riforma previdenziale. Poi assicura: "Dietro di noi non ci sono i poteri forti"

Patrimoniale, Ici, pensioni Ecco cosa farà Monti
In Senato Mario Monti ha parlato di Ici, del lifting delle pensioni, del mercato del lavoro, dei giovani. Ha de detto che vuole tagliare gli sprechi, ridurre le tasse per chi assume le donne. Su questo programma stasera alle 21 riceverà la prima fiducia. Ma c'è dell'altro che è rimasto tra le righe. Il premier sta pensando a un provvedimento d'urgenza, a un decreto che possa dare fiato ai mercati e anche all'Europa che ha puntato i fari contro l'Italia, una stangata da 25 miliardi che permetterà di recuperare i 25 miliardi che mancano per avvicinarsi al pareggio di bilancio nel 2013.  L'obiettivo è azzerare il deficit e ridurre il debito.


Ici - Si è parlato di reintrodurre la tassa sugli immobili abolita dal governo Berlusconi. Ma l'idea è quella di introdurre una super Ici legata al valore immobiliare e alla luce di una rivalutazione dei valori catastali vecchi di oltre vent'anni ma anche aumentandola in modo progressivo in relazione al numero di appartamenti posseduti. 

Patrimoniale  - Il governo potrebbe introdurre la patrimoniale su rendite, contanti, azioni, fondi e obbligazioni

Pensioni  - L'idea del neoministro al Welfare Elsa Fornero è l'estensione a tutti del metodo contributivo pro rata e il ritorno all'età dipensionamento flessibile. Le pensioni dovrebbero essere calcolate sulla base dei contributi versati e non più con il metodo retribitivo che le commisura sulla base delle buste paga. Il lavoratore non andrebbe in pensione secondo degli standard anagrafici fissi, ma deciderebbe la propria fascia in un'età inclusa tra i 63 e i 70 anni. In pratica, più lavori più la tua pensione aumenterà. Secondo la Fornero se il metodo contributivo fosse stato applicato dal 1996 l'Italia avrebbe risolto il nodo della previdenza. Il sistema retributivo, secondo la Fornero, fa sì che gli anziani godano di un trattamento privilegiato rispetto ai giovani.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gibran

    23 Novembre 2011 - 18:06

    Se il prof. Monti non riesce a sanare i conti dello Stato siamo nel guano. Tassare, tassare è una vecchia ricetta inventata dal centro-sinistra. Suggerisco la vendita del patrimonio dello Stato prima di usurpare quello della povera gente. Fare sul serio per demolire le rendite dei politici e per contrastare i guadagni della criminalità che ha un fatturato di 200 miliardi. Cosa aspettano a attuare il sistema americano, e francese per il pagamento in modo rintracciabile, permettendo la deduzione dalle tasse delle spese fatte?. r

    Report

    Rispondi

  • filippo992

    18 Novembre 2011 - 15:03

    E' un golpe proprio per affossare Silvio Berlusconi, la patrimoniale oltre a penalizzare tanti cittadini onesti ha il solo scopo di penalizzare lui e fargli chiudere tutte le aziende. Che mi dite del fatto che i signori politici che lo siete diventati anche voi dopo 4-5 anni prendono le pensioni di tanti cittadini che la prendono dopo 20 anni vissuti con una pensione di 1ò20 euro al mese come lo sono appunto i piccoli imprenditori come i coltivatori diretti, gli artigiani e i piccoli commercianti che hanno lavorato come bestie per mettere da parte qualche soldo e lo hanno fatto per quaranta-cinquant'anni? Che mi dite dell'IVA CHE SARA' ancora aumentata proprio per non far comprare più niente alla gente e a farla morire di fame e molti non possono accendere nemmeno i termosifoni perchè non possono pagar le bollette? Che mi dite dei grandi commercianti che si avvantaggeranno tantissimo con l'aumento dell'IVA MAGARI AL 30%?

    Report

    Rispondi

  • filippo992

    18 Novembre 2011 - 15:03

    E' una cosa davvero squallida. Comunque, capiamo bene che le cose vere con cui veramente si risolve la crisi, CIOE' IL TAGLIO SERIO AI COSTI DELLA POLITICA, perchè anche al professsore diventato da poco senatore a vita ( altra cosa ingiustissima ) sta benissimo mangiare a sbafo ai danni dei contribuenti. E dove sono i tagli ai calciatori, gente che veramente prende tantissimo tra l'altro senza pagare le tasse perche' a questo pensano le società. Che mi dite signori banchieri di un Mario Cipollini che spesso ha evaso il fisco e di non inasprire quindi la lotta all'evasione? Dico solo che molta gente non è contenta, perchè questo è un governo incostituzionale non legittimato dal voto della gente. E' un governo fotocopia di Prodi II con tasse sopra tasse e pagheranno sempre le stesse persone, cioè il ceto medio. Che mi dite delle regioni come Valle d'Aosta Molise Basilicata Umbria sotto il milione di abitanti che ancora esistono senza essere abolite immediatamente come le province, tutte

    Report

    Rispondi

  • filippo992

    18 Novembre 2011 - 15:03

    Oggi direttore ho letto il programma elaborato dal governo Monti da lei giustamente riportato sul suo quotidiano, e si può riassumere solo in TASSE, TASSE, TASSE. Quasi certamente verrà reintrodotta l'ICI, una cosa ignobile, squallida, vergognosa; è vergognoso chiedere alla gente di pagare anche il luogo dove si abita: per caso dobbiamo arrivare a vivere al freddo come fanno i barboni, proprio in mezzo alla strada. E' QUESTO CHE VUOLE UN GOVERNO DECISO SOLO DAL PRESIDENTE NAPOLITANO, CHE OGNI VOLTA CHE SENTE LA PAROLA VOTO GLI VIENE IL VOLTASTOMACO, DIMENTICANDO CHE LA DEMOCRAZIA SI HA QUANDO SI CONSENTE A TUTTI I CITTADINI DI DECIDERE, E IN QUESTO CASO I CITTADINI NON HANNO DECISO NIENTE PERCHE' MONTI NON LO VUOLE NESSUNO, PROPRIO NESSUNO, ANCHE MOLTA GENTE DI SINISTRA SENTE PUZZA DI BRUCIATO. Va messa secondo il professorino anche la patrimoniale per ammazzare il sudore di tanta gente per creare una certa quantità di capitale sudando 7 camice? Non c'è un golpe politico proprio per

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti