Cerca

Tra Isole Cook e Mauritius: il governo è già in vacanza

Mentre lo spread è a 500 l'esecutivo dei secchioni discute di assurdità: in Cdm c'è anche il controllo dei sistemi antivegetativi nocivi sulle navi

45
Tra Isole Cook e Mauritius: il governo è già in vacanza
Non è uno scherzo, non stiamo facendo gli spiritosi. Il Consiglio dei Ministri - quello delle urgenze straordinarie e ineludibili - è convocato oggi per le 9.30 a Palazzo Chigi (il Consiglio dei Ministri si è concluso poco prima delle 15, ndr), e ha in esame i seguenti e straordinari e ineludibili ordini del giorno: 1) Disegno di legge straordinario e ineludibile su «Protocollo di modifica della Convenzione Italia-Mauritius per evitare le doppie imposizioni in materia di imposte sul reddito»; 2) Disegno di legge straordinario e ineludibile su «Accordo Italia–San Marino sul reciproco riconoscimento dei titoli di studio universitari»; 3) Disegno di legge straordinario e ineludibile su «Accordo Italia–Isole Cook sullo scambio di informazioni in materia fiscale»; 4) Disegno di legge straordinario e ineludibile su «Adesione alla Convenzione internazionale del 2001 sul controllo dei sistemi antivegetativi nocivi sulle navi»; 5) Tre decreti presidenziali straordinari e ineludibili su risorse umane, contabilità e disciplina dei flussi informativi per l'esercizio dell'Agenzia per l’amministrazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata, con particolare riferimento alle «modalità delle comunicazioni da effettuarsi per via telematica». Da qui una sola  domanda, straordinaria e ineludibile: ma che, ci state prendendo per il culo?

di Filippo Facci

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ran

    26 Novembre 2011 - 18:06

    Non e' una presa per il culo......Paradisi Fiscali si, ma solo in alta stagione.... Cook e Mauritius, ma non Jersey.... a Jersey fa freddo d'inverno. Qualcuno dovra' pur andare con famiglia al seguito a Mauritius e alle Isole Cook, per le vacanze Natalizie, a firmare le scartoffie riguardanti i nuovi accordi!!!!!! ...Infatti a San Marino il problema non sono le tasse, ma il riconoscimento degli studi universitari....... non e' che qualcuno di questi secchioni si e' laureato a San Marino per caso??? :)

    Report

    Rispondi

  • ciannosecco

    26 Novembre 2011 - 13:01

    Fai bene a non rispondermi,sono troppo duro per i tuoi dentini.Con me,i furbi fanno poca strada.

    Report

    Rispondi

  • crocodile21

    26 Novembre 2011 - 07:07

    Ogni giorno che passa questo governo dimostra sempre di più la sua incapacità, si fa fatica anche a ricordare i nomi di questi ministri sapientoni caduti dal cielo per insegnare a noi poveri mortali come si risana un'economia, fino ad ora quello per il quale si è contraddistinto questo governicchio è la piaggeria e le leccate di culo nei confronti di quellla stronza culona della Merkel...va se ne vadano via!!!!! buffoni!!!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media