Cerca

La priorità della Camera? Tutti d'accordo: le pietre preziose...

Mercoledì alla Camera si discuteva di gemma: forse troveranno la Criptonite con cui sconfiggere lo spread e lo spettro del default

La priorità della Camera? Tutti d'accordo: le pietre preziose...
Pensioni? Sviluppo? Contratti? Precariato? Incentivi? Sgravi fiscali? Regolamentazione di Piazza Affari? Irap? Irpef? Ici? Tasse, tasserelle e imposte? No, nulla di tutto questo. Nell'aula benedetta dal magico tocco di Mister Europa, Mario Monti, si discute di temi ancor più importanti, temi efficaci nella lotta senza quartiere al famigerato spread: si discute di gemme. Già, di pietre preziose. E a rendere il quadretto grottesco ancor più paradossale è l'intesa bipartisan che raccoglie il tema. E non bipartisan nel senso di Pdl-Udc-Pd tutti insieme appassionatamente come accade negli strani giorni del Professore di Varese, ma bipartisan nel senso che, sulle gemme, è d'accordo anche l'opposizione. Ovvero, quel che resta dell'opposizione: la barricadera Lega Nord.

"Qualcosa di serio"
- Ma andiamo nei dettagli, riportati da un articolo a firma di Tommaso Labate comparso su Il Riformista di venerdì 25 novembre. Riavvolgiamo il nastro e torniamo a mercoledì (l'epoca dei fatti...), quando l'onorevole del Carroccio Manuela Del Lago arriva ad enunciare l'articolo 9, in cui viene previsto che "il ministero dello Sviluppo economico curi la realizzazione di campagne di comunicazione pubbliche, con cadenza almeno annuale dirette a promuovere nei consumatori la conoscenza delle problematiche..." delle gemme. Una assoluta priorità, in effetti. Una questione talmente prioritaria da essere cavalcata senza indugi anche dall'Idv. Gabriele Cimadoro, che è anche il cognato di Tonino Di Pietro, spiega: "Questo lavoro svolto in modo bipartisan cerca di portare qualcosa di serio, di operativo e di utile al Paese". Già.

Ci sarà la Criptonite? - In assenza dei provvedimenti firmati da Monti, provvedimenti che Super Mario ha svelato soltanto all'impressionatissima Angela Merkel, la Camera si scervella sul "testo unificato delle proposte di legge Mazzocchi e Carlucci; Mettesini ed altri". L'intestazione del provvedimento recita: "Regolamentazione del mercato dei materiali gemmologici". Chissà, magari tra le pietre preziose - regolamentate - spunterà fuori quella Criptonite con cui Super Mario Monti spazzerà via il minaccioso fantasma del default.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • crocodile21

    26 Novembre 2011 - 07:07

    Un motivo di più, davanti a questi casi, per rendersi conto che questa classe politica non vale un soldo bucato! tanto loro continuano a sparare cazzate e noi Italiani facciamo la fine di sempre: cornuti e mazziati.. almeno la Lega certe cose poteva evitarcele..lasciamo perdere il PDL..a proposito dov'è finito???

    Report

    Rispondi

  • nlevis

    25 Novembre 2011 - 19:07

    per dimostrare che fanno qualche cosa si inventano stupidate. Ma mandiamoli a casa, per favore non votiamo più decine di partiti e partitini, smettiamola di fregarci con le nostre mani in nome di una non ben definita democrazia. Oggi siamo forse in democrazia o siamo in una repubblica presidenziale ? Insomma in Italia abbiamo la libertà di parlare e anche sproloquiare e così siamo felici e ci sentiamo liberi........ e loro fanno ciò che vogliono: sono in tanti...! L'epoca dei romani e del Colosseo con i suoi spettacoli da dare in pasto al popolo dovrebbe esser finita! Ma, sconsolatamente, forse ci meritiamo ciò che abbiamo....

    Report

    Rispondi

  • eureka.mi

    25 Novembre 2011 - 18:06

    ...agli Italiani non interessa. Disse di lavorare tantissimo in Parlamento. se sono queste le cose importanti da discutere potevamo rispiarmiarci qualche parlamentare che fa perdere tempo e denaro all'Italia.

    Report

    Rispondi

  • sdavids

    25 Novembre 2011 - 17:05

    Finalmente cominciamo di occuparci di argomenti seri che interessano al cittadino altre che finanza spazzatura o pensioni o lavoro o pubblica amministrazione o riforme......

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog