Cerca

La ricetta del Pd di Bersani Subito più tasse per tutti

Leader del Partito Democratico incontra Monti: in cambio del sì alla riforma chiede più imposte e balzelli

La ricetta del Pd di Bersani Subito più tasse per tutti

La maggioranza che sostiene il governo Monti è già in crisi. L'incontro tra il premier e il partito si è tenuto sabato sera. Ma i punti dolenti dei Democratici sono  emersi man mano che si diffondevano i particolare di quelle "misure impressionanti" che l'Europa conosce nel dettaglio da almeno due settimane mente il Parlamento ne è all'oscuro. Per il Pd di Bersani sono le pensioni il nodo cruciale: l'obiettivo è attenuare il peso della manovra sugli anziani e spostarlo sulla tassazione dei grandi patrimoni, con l'inserimento dell'asta dei diritti televisivi tra i gli introiti per raggiungere i 25 miliardi previsti nella manovra. La sintesi del Bersani-pensiero è: sì al rigore ma solo se c'è equità e consenso sociale e se a pagare saranno anche quelli che finora non l'hanno fatto. Finora i democratici hanno incassato le tasse sui beni di lusso, la revisione dell'aliquota più alta dell'Irpef, nessun intervento sull'art. 18, Ici più pesante sulle seconde e terze case. In questo modo terrà buoni i sindacati. Chi non se ne sta buono è Antono Di Pietro che, lapidario, licenzia così la riforma delle previdenza di Monti: "Per mettere le mani in tasca agli italiani basta un governo di malfattori".




Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • eden

    04 Dicembre 2011 - 09:09

    Poverini, è la solita "ricetta" per un lassativo agli italiani; questi che appoggiano incondizionatamente Monti dimostrano solo la loro incapacità; vogliono governare l'Italia? Al massimo possono rubacchiare con la gestione delle cooperative rosse!

    Report

    Rispondi

  • lucio.s

    04 Dicembre 2011 - 08:08

    Sarà colpa della mia eccesiva attenzione, o forse la mia senilità precoce ,non permette la giusta valutazione delle cose , in quanto non comprendo più cosa mi succede intorno ! Abbiamo ora un governo tecnico, chiamato a sanare problemi sociali che la nostra classe politica non ha saputo (o voluto) risolvere : noto invece che ora, i vari esponenti politici fanno a gara nel dispensare a destra e a manca, consigli per Supermario Domanda: Ma con quale faccia tosta hanno ancora il coraggio di presentarsi in video....!? Perchè i consigli ,che ora dati a profusione al nuovo governo tecnico, non li hanno riservati per loro quando era il momento giusto ?, ora, hanno tutti la ricetta magica. Sono ansioso di sapere se quando andrà via supermario ci saranno ancora : Fini, Casini(De Mita) Rutelli , D alema etc..etc.. Cordialmente

    Report

    Rispondi

  • ex finiano

    03 Dicembre 2011 - 23:11

    Ma dico: se pur di appoggiare questo Governo vai contro i tuoi princìpi, quelli che tutelavano i lavoratori, che tutelavano i pensionati, i meno abbienti, ecc. ecc.. Credi che i tuoi elettori ripeteranno lo sbaglio? Rifletti, se ne sei capace!

    Report

    Rispondi

  • sassoli

    03 Dicembre 2011 - 18:06

    è rispuntato fuori bersani, l'incapace di essere capace, con il suo slogan da quattrosoldi ripetuto da tre anni," fuori berlusconi" e poi si vedrà......ecco sei contento.......... se la manovra l'aveva fatta silvio (accidenti a lui e i suoi festini) la terza guerra mondiale. Ma già l'ha fatta quel subdolo di Monti oh che meraviglia, manovra stupenda, meravigliosa ED INTELLIGENTE soprattutto, sublime, ma poi innovativa. gia la mi mamma ha lavorato dall'età di 15 anni ne ha 78 ha una pensione di €. 450 al mese quella zoccola di cicciolina che per leccare il pisello gli danno 3000 al mese. MA IO SONO VERAMENTE INCAZZATO. Incazzato talmente tanto che vi farei ingoiare la merda di un topo. Povera la mia Terra. Povero il mio paese così ricco di mafiosi, di ladri, di corruzione, di mazzette, di ricatti. Ma poi Finmeccanica un gioiello di azienda guidata da tutti i parenti che se una vite costava €.0,50 alla fine allo stato gliela facavano pagare €. 12,00. andatevene tutti a prender

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog