Cerca

Conti gratis per i pensionati: banche offrono una chance

Il governo sta pensando di alzare da 500 a 980 euro la soglia oltre la quale l'assegno non si paga in contanti. Gli istituti aprono la porta

Conti gratis per i pensionati: banche offrono una chance

Conti correnti gratis per i pensionati. I pensionati possono tirare un sopiro di sollievo. Il governo sta pensando di alzare fda 500 a 980 euro la soglia oltre la quale la pensione mensile non viene più pagata in contanti. In questo modo su 24 milioni di persone quasi 19 resteremmebero con il vecchio sistema. Ma le banche hanno dato la disponibilità a "ragionare su un conto corrente a spese zero per i pensionati al minimo" e sui "costi delle carte di credito alla luce delle misure annunciate dal governo. "Tutte le banche italiane sono disponibili", ha detto il presidente dell'Associazione bancaria "ma non sono disponibili a dare gratuitamente servizi che costano alle imrpese bancari". Conto correnti gratis sì, ma carte di credito no. Perché si tratta di un servizio che costa e di cui la banca si assume quotidiamnamente il rischio dell'insolvenza del cliente e delle frodi.


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Delta7

    26 Novembre 2014 - 20:08

    La scoperta dell'acqua calda ! Già adesso tutte (credo) le banche online sono a costo zero se si accredita lo stipendio o la pensione

    Report

    Rispondi

  • Dream

    12 Dicembre 2011 - 15:03

    in Olanda, (sta in Europa no?) la Carta d'Identita' elettronica è valevole per l'identita' per la sanita' e pure da Bancomat. possono farlo pure qui!

    Report

    Rispondi

  • dbell56

    12 Dicembre 2011 - 13:01

    Tutti ora a lamentarsi. I sindacati sono sul piede di guerra ed alzano la voce. Il governo tecnico che se ne fotte della macelleria sociale che ha messo in moto con questa finanziaria sballata sotto tutti i punti di vista. Tutti a dire il peggio del peggio, ma io penso che chi è causa del suo mal pianga se stesso! Tutti a dare addosso a Berlusconi affinchè non cambiasse un piffero perchè ciò che lui faceva lo faceva ad personam. Voleva riformare la giustizia e tutti a dargli addosso (ora come mai non più?). Voleva attuare le riforme fiscali ed altro e tutti a sputtanarlo con notizie messe su ad arte da certa stampa cd progressista. Non voleva mettere le mani nelle tasche degli italiani e tutti a dargli addosso e a dire cho no, la pressione fiscale era aumentata col suo governo. Ed ora cosa rimane? Il governo Monti che ci sta facendo un c*lo così e tutti a lamentarsi! Ultima cosa: chi lascia la strada vecchia per quella nuova, sa ciò che lascia ma non sa cosa trova. Meditate gente!!

    Report

    Rispondi

  • Tina Ferrari

    12 Dicembre 2011 - 12:12

    Ma ci prendono davvero x scemi allora !!! Come se le banche non sapessero come fare a farsi pagare, basta che ci freghino sulla valuta di accredito o di addebito !!! Gia quando le nostre banche sono state condannate dalla UE al risarcimento degli interessi trimestalizzati cosa hanno fatto !!! Siamo stufi di essere presi x i fondelli . L'unica cosa che potete fare di serio e' andarvene..andarvene dall'Italia.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog