Cerca

Imu, sconto sulla prima casa per chi ha dei figli a carico

Sale la franchigia da 200 euro: cresce di 50 euro per ogni figlio a carico sotto i 26 anni. Tetto massimo è fissato a quota 400 euro

Imu, sconto sulla prima casa per chi ha dei figli a carico

Dopo giornate di trattative frenetiche nelle Commissioni bilancio e Finanze della Camera arriva lo sconticino sulla prima casa. Salta l'ipotesi di rivedere la rivalutazione degli estimi catastali, fissata al 60%, e viene confermata la linea che era emersa già da lunedì. L'alleggerimento, infatti, arriva grazie a un innalzamento della franchigia di 200 euro da sottrarre al costo finale dell'Imu: l'ipotesi prevede che la franchigia venga innalzata da 50 euro per ogni figlio a carico con meno di 26 anni fino al tetto massimo di 3400 euro. L'emendamento - tra gli altri anche uno che prevede un alleggerimento sulla rivalutazione delle pensioni - è stato depositato nelle commissioni Bilancio e Finanze di Montecitorio.

Nel corso dei lavori in Commissione sono emerse novità anche per chi possiede immobili all'estero, per le attività finanziarie all'estero, sulla tassazione dei beni scudati e una nuova tassa sui conti correnti. Leggi tutte le novità portate con gli emendamenti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • fatti neri

    14 Dicembre 2011 - 19:07

    no perchè se solo sotto i 26 anni si detrae la "favolosa" cifra i 50 euro i pensionati di sicuro solo adottando un bambino ne potranno usufrire. uah uah uah FN

    Report

    Rispondi

  • fatti neri

    14 Dicembre 2011 - 16:04

    scusate,,, mi riferisco al giornale... ma se tutti i commenti sono CONTRO la tassa per motivi che spaziano dalla iniquità in poi della stessa e del modo di applicazione... ma perchè non vi fate promotori VOI di una manifestazione ove simbolicamente portiamo rogito di casa e rogito del muto in copia per stracciarli sotto i palazzi??? tanto i papponi politici parlano, parlano, bla , bla, bla bla bal in attesa che passi la bufera e rimanere INCOLLATI alle loro poltrone e privilegi. by fatti neri

    Report

    Rispondi

  • fatti neri

    14 Dicembre 2011 - 16:04

    i nazisti bruciavano nei forni mentre questi professori ci mmantengono in vita per pagare le pensioni d0oro e i loro privilegi insieme alle banche: di un acquisto fatto con mutuo prima casa se ne fregano e di una seconda casa locata tra imu e tasse si prendono oltre 5 dico cinque mensilità se ben locata e se pagano poi. l'aria quando la tassano? per l'acqua il referendum ha risolto metà problema no? pensioni???? ma dei gioveni CHI la prenderà? 1 su 10000.. forse. abbocconi e in accordo con i signori in abiti medioevali, persone ancora senza ali ma che hanno il paradiso fiscale in terra però. NON PAGO.almeno cade monti. FN

    Report

    Rispondi

  • tsfulvio

    14 Dicembre 2011 - 16:04

    Farei solo una domanda al professore Monti : se una madre di famiglia dopo una vita in cui ha cresciuto i figli in una casa anche decorosa, rimane vedova, abita sola e con la pensione decurtata tanto da non poter far fronte all'ICI della sua casa, la deve vendere ? Deve andarsene da dove è sempre vissuta ?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog