Cerca

Proposta di Bechis: leghiamo gli stipendi dei politici al Pil

Proposta: introduciamo la meritocrazia dando un premio agli onorevoli solo se i nostri ricavi cresceranno più degli altri Paesi Ue

Proposta di Bechis: leghiamo gli stipendi dei politici al Pil

Il pil, sì. Ecco il Pil è l’uovo di Colombo! I parlamentari italiani si sono aggrappati al Pil per difendere i loro stipendi dal raffronto con  gli altri paesi europei: vanno parametrati al Pil di ciascuno. Il loro ragionamento era: Pil grande, stipendio grande. E siccome nonostante le disavventure, il prodotto interno lordo dell’Italia resta uno dei più grandi dell’area dell’euro, deputati e senatori italiani hanno pensato che con quel riferimento i loro stipendi sarebbero restati intonsi. Il criterio però non è male, e potrebbe essere un’idea giusta quella di legare direttamente lo stipendio dei parlamentari all’andamento dei conti pubblici del paese che loro amministatori. (...)
Leggi l'articolo integrale di Franco Bechis (Idea: legare al Pil lo stipendio dei parlamentari) su Libero in edicola oggi, 14 dicembre

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • liberolele

    14 Dicembre 2011 - 19:07

    Mi sembra un'idea non del tutto fuori luogo, come d'altronde sarebbe quella di legare gli stipendi alla produttività ed ai risultati. Poi non capisco certi modi di dire: gran parte di quella gente lo stipendio (ed i vari rimborsi o benefici) lo prendono e basta, usare la parola GUADAGNO è un evidentissimo errore di grammatica (o se preferite di semantica). L' Accademia della Crusca lo può confermare e chiarire meglio

    Report

    Rispondi

  • nazario49

    14 Dicembre 2011 - 16:04

    Si potrebbe applicare ai parlamentari il contratto Fiat... Che ne dite?

    Report

    Rispondi

  • Google

    14 Dicembre 2011 - 15:03

    Cosí vediamo la reazione, peccato non sia venuta da sinistra ma va bene lo stesso.

    Report

    Rispondi

  • lucianaza

    14 Dicembre 2011 - 15:03

    BRAVO BECHIS qui tutti hanno idee di buonsenso e costruttive, tranne i politici

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog