Cerca

Il governo chiede la fiducia

Giovedì alle 10 Monti porrà alla Camera la questione fiducia sul testo uscito dalla Commissione: il voto finale previsto per venerdì

Il governo chiede la fiducia

Giovedì alle 10 il governo porrà alla Camera la questione di fiducia sulla manovra del governo tecnico di Mario Monti. Il testo sarà quello uscito dalla Commissione. E’ quanto è emerso dalla Conferenza dei capigruppo di Montecitorio. Se questo timing verrà rispettato, venerdì alle 9 ci saranno le dichiarazioni di voto; dalle 10 alle 12 inizierà la chiama; al termine l’esame degli ordini del giorno. Si andrà quindi alle dichiarazioni di voto sul complesso a partire dalle 18.30. Alle 19.30 si prevede il voto finale. Le dichiarazioni e voto finale saranno in diretta tv. Sono 128 gli emendamenti presentati al provvedimento; 42 quelli della Lega. Mercoledì la discussione procedeva a oltranza. In Aula sono state portate le eventuali repliche dei relatori. Il governo ha fatto sapere di non voler replicare.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • nlevis

    14 Dicembre 2011 - 21:09

    Anche il governo Monti......... Evidentemente in parlamento non si può fare nulla: ogni emendamento,ogni legge, (peraltro troppe e spesso insignificanti) devono fare "code" interminabili; dico meglio: non si può fare nulla, grande paralisi, "corrono" solo gli stipendi degli onorevoli...... Hanno corsie preferenziali!

    Report

    Rispondi

blog