Cerca

La Lega: Fini cialtrone arrogante

Dopo gli insulti di ieri contro Schifani, oggi alla Camera sono volati insulti contro Gianfranco che ha espulso due leghisti

La Lega:  Fini cialtrone arrogante

Ieri era tocccato al presidente del Senato, Renato Schifani essere attaccato dai senatori leghisti che si opponeva alla manvora di Monti urlando "Questa non è una manovra ma una rapina". Mentre li zittiva, dai banchi del Carroccio è volato sei: "Un pagliaccio, vai a cag...". Ma questa mattina, a Montecitorio, è toccato a Gianfranco Fini prendersi gli insulti, deputato leghista Pini gli si è rivolto dandogli del lei: "La sua arroganza non ha   limiti. Lei è un cialtrone", gli ha detto il deputato del Carroccio   che, poco prima, aveva richiamato l’attenzione del presidente della   Camera sul suo intervento.

La replica - Fini ha subito replicato: "Ogni botte dà il vino che ha". Il Presidente della Camera Gianfranco Fini ha espulso due deputati leghisti: Gianluca Buonanno e Fabio Rainieri per avere esposto un cartello in aula. Molo pesante anche l'intervento di Alessandra Mussolini che ha attaccato Fini accusandolo di non difendere le istituzioni che rappresenta. "Lei sta già facendo campagna elettorale sulla pelle nostra, si tolga la fondazione della Camera che andrà a presiedere che sono 600mila euro l'anno e si dimetta, si vegogni", ha urlato.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • nictriplo

    16 Dicembre 2011 - 18:06

    ......devi essere nabuleddano....pieno di coraggio a chiacchere, dietro l' anonimato della tasiera del tuo pc a carbonella acquistato con una sovvenzione statale

    Report

    Rispondi

  • colombinitullo

    16 Dicembre 2011 - 17:05

    trattasi di personaggio squallido e repellente

    Report

    Rispondi

  • franz k

    15 Dicembre 2011 - 20:08

    fini ha dato dei caproni ai leghisti.che dire di fini?forse e' un semplice apolide e neanche piu' fascista.

    Report

    Rispondi

  • Dream

    15 Dicembre 2011 - 17:05

    la Lega nei "metodi", ma ha ragione Maroni, quando dice: "A me hanno dato dell'assasino alla Camera" e nessuno si scandalizzo'.... E' inutile che Di Pietro critichi i "metodi" delle Lega: erano di gran lunga peggiori i metodi suoi! non scordiamoci gli epiteti contro Berlusconi... è inutile che ora faccia il "ri-pulito" Comunque, giustifico i modi della Lega: almeno si vede ogni giorno di piu' l'arroganza,la sfaciataggine,la spocchia odiosa di Fini!!! è veramente inguardabile, e inascoltabile: Ora si mette a fare comizi alla Camera! Via, via di qua, via!!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog