Cerca

Bossi: se vedo il Cav, rido Replica: lui mi fa piangere

Carroccio imbizzarrito sia con Mario che con Silvio. Il Cavaliere: non penso che l'alleanza con la Lega sia finita, non sono masochisti

Bossi: se vedo il Cav, rido Replica: lui mi fa piangere

Il Cavaliere guarda avanti, ma con una spina nel cuore. Intervenuto alla presentazione del nuovo libro di Bruno Vespa a Roma, Silvio Berlusconi parla di presente e futuro, del Pdl e dell'Italia. Critica Monti sulla manovra e incorona Angelino Alfano ("Penso e spero che possa essere il prossimo candidato premier, ogni giorno che passa conquista sempre più consensi"), ma soprattutto pensa alla Lega: "E' tornata al suo carattere, quello che sono riuscito a contenere in questi anni di alleanza". Un Carroccio imbizzarrito sia con Monti sia con lo stesso ex premier. "Non ci sono rapporti tesi con la Lega - assicura Berlusconi -. Un conto è ciò che appare un conto è ciò che è. Bossi sta facendo il suo gioco, sta pensando a conquistare più consensi". Già, Bossi. Oggi il Senatùr ha detto che "se vedo Berlusconi gli rido in faccia". "Bossi lo conosciamo - minimizza il Cav -, ha queste uscite rustiche e ruvide. Sono capace anch'io di rispondere 'Bossi mi fa piangere', ma non lo dico...". Scherzi a parte, il presidente Pdl non chiude agli ex compagni di maggioranza: "Non penso che l'alleanza con la Lega sia persa e finita, anche perché non sono così masochisti. Se vanno da soli alle prossime amministrative non vincono. Senza di noi perdono".

Guarda il video di Pietro Senaldi su Libero Tv: "I tre bersagli di Bossi"

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • IoSperiamoCheMeLaCavo

    16 Dicembre 2011 - 12:12

    Caro alvit, gli italiani sono meno stupidi e c o g l i o n i di quello che berlusconi e bossi credono. I voti del nord che potrebbero andare a bossi sono solo quelli del PDL, il nocciolo duro del PD non voterà mai per bossi (perché conoscono il personaggio molto bene) e ancora meno per IDV nel qual caso non si dovesse alleare con il csx. Gli italiani sanno chi é stato al potere fino ad 1 mese fa e anche se bossi grida come una gallina spennata non avrà grossi risultati. La situazione italiana é oltre il limite consentito e i principali responsabili, insieme alla crisi finanziaria mondiale, sono Berlusconi e Bossi e la maggior parte degli italiani lo sa molto bene.

    Report

    Rispondi

  • KING KONG

    16 Dicembre 2011 - 11:11

    si tratta di due vecchietti che, causa alzheimer, hanno dimenticato il passato. Ora entrambi in ospizio e noi ci dimenticheremo di loro.

    Report

    Rispondi

  • alvit

    16 Dicembre 2011 - 11:11

    Hai in parte ragione, anche se il discorso sarebbe piu' ampio, però tieni conto di una cosa. Bossi e Di pietro sono gli unici che non daranno la fiducia, sembra sia certo, pensa, se si dovesse andare a elezioni per una cosa qualunque, chi credi prenderebbe i voti se loro due sono gli unici che si oppongono al regime lacrime e sangue solo della gente comune e non dei boiardi, banche, assicurazioni, parlamentari ecc... ecc...? Qui al nord sarebbe un tripudio per la Lega e al sud per l'IDV.

    Report

    Rispondi

  • IoSperiamoCheMeLaCavo

    16 Dicembre 2011 - 10:10

    Questa é l'unica volta che ha ragione quando dice che Bossi, come Berlusconi, é solo un bla bla quaquaraqua tanto fumo e niente arrosto. Adesso a Bossi per portare via consensi a berlsuconi e il PDL, gli fa comodo avere l'atteggiamento di 20 anni fa, dopo che ha passato 8 anni al governo senza muovere un dito e senza fare una sola cosa per il nord. Non ha ottenuto il federalismo, Malpensa degradata, immigrati a frottole, tasse aumentate insieme al suo amico Berlusconi. E ora vuole fare il bastian contrario.

    Report

    Rispondi

blog