Cerca

Matto Bersani: meglio Cgil di Monti

Il segretario abbraccia la camusso e dà del fuori di testa al premier: "Non deve toccare l'articolo 18. Lo capirà, altrimenti..."

Matto Bersani: meglio Cgil di Monti

Pierluigi Bersani abbraccia Susanna Camusso e ne sposa le posizioni. Come la segretaria della Cgil, il leader del Partito Democratico si mette di traverso a Mario Monti a cui indirizza un messaggio ben preciso. "Toccare l'articolo 18? E' roba da matti", taglia corto Bersani parlando del mercato del lavoro. Il governo, ha aggiunto minaccioso, "lo capirà, lo dovrà capire, altrimenti...". Il segretario, insomma, dà del matto sia al premier sia a Giorgio Napolitano, che ha difeso senza esitazioni l'operato del Professore di Varese.

Pd spaccato - Ma il problema vero, per Bersani, è che all'interno del suo stesso partito le posizioni relative alla riforma dell'articolo 18 sono le più disparate, tanto che le modifiche che il premier Monti vorrebbe apportare alla legge che impedisce il licenziamento senza giusta causa rispecchiano in gran parte quelle proposte da Piero Ichino, giuslavorista del Partito Democratico. Così Bersani si trova nella difficile posizione di dover convincere la sua creatura politica ad avere una posizione univoca. Oltra ad Ichino, anche il sindaco di Torino, Sergio Chiamparino, ha espresso la sua posizione in netto contrasto con quella del segretario: "Non si tratta di togliere diritti a chi un lavoro già ce l'ha, ma di garantire a chi è fuori dal mercato del lavoro, da qui in avanti, un diritto del lavoro capace di coniugare la massima flessibilità per le aziende, con il massimo possibile di sicurezza economica e professionale"

Schifani e Napolitano - Sul tema caldo di questi giorni è intervenuto anche il persidente del Senato, Renato Schifani, che ha espresso l'auspicio che sull'articolo 18 "si possa intervenire con un ddl organico, garantendo naturalmente un canale privilegiato ma senza ricorrere alla decretazione d'urgenza, proprio per evitare uno scontro sociale che non vuole il Parlamento, né certamente il governo". In precedenza, il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, aveva chiesto che sul tema "si discuta senza rigide pregiudiziali". 

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gyxo

    05 Febbraio 2012 - 04:04

    Quando questo governo e napolitano hanno massacrato i ceti medi bassi opprimendoli con tasse demenziali,aumenti del prezzo dei carburanti,aumenti di 2 punti dell'iva , ripristinato l'ici sulla PRIMA CASA e non ha toccato per niente tutte le caste (compresa la tua e delle famigerate coop rosse) tu bersani DOV'ERI?Da becero comunista non hai difeso gli operai ed hai approvato questa macelleria sociale a senso unico,foraggiato le banche ,lasciati impuniti i ricchissimi.Bersani e' inutile che tu vada a piagnucolare dal tuo socio rosso napolitano,sei comunista e questo ti squalifica.Chissa' perche' i comunisti ormai esistono solo in italia ed in cina.In russia ormai sono estinti. Perche' non vi estinguete pure voi?Coraggio che forse ce la fate.Bonjour tristesse.

    Report

    Rispondi

  • sparviero

    04 Febbraio 2012 - 21:09

    hai osannato Monti e sputato sulla Camusso fino a ieri e adesso non va più bene? Corri dalla mamma Napolitano, ti asciugherà le lacrime. Secondo me sei un po' esaurito, guarda Berlusca come è tranquillo.

    Report

    Rispondi

  • villiam

    04 Febbraio 2012 - 18:06

    ecco il vero volto del pd ,dicono ,a parole di essere dalla parte del popolo ,ma bersani e soci ,non si ricordano più del referendum ,82%degli italiani ,e fa finta che l'europa non abbia espresso pareri che vanno verso il nuovo emendamento ,ma il problema ,non è che deve difendere la parte di magistratura schierata con loro e quella che fa cadere i governi ,per poi dopo dieci anni,accorgersi che avevano raccolto balle,o anche quelli che,se si tratta di sinistra insabbiano tutto !!!!ecco perchè si è arrabbiato tanto ,si dice che alcuni onesti del suo partito abbiano votato a favore ,ma questi non sanno che lui sa!!!!!!!!!!

    Report

    Rispondi

  • futuro libero

    22 Dicembre 2011 - 11:11

    che dice senza dire niente per non dispiacere le sue pecore.

    Report

    Rispondi

blog