Cerca

Senato, manca numero legale Onorevoli battono la fiacca

Nel giorno della fiducia alla manovra di Monti seduta subito sospesa: non ci sono abbastanza senatori in aula...

Senato, manca numero legale Onorevoli battono la fiacca

Voglia di lavorare, saltami addosso. Nuova brutta figura per i nostri onorevoli. Nel giorno del voto di fiducia al Senato sulla manovra di mario Monti, la vicepresidente di turno, Rosi Mauro, è stata costretta a sospendere la seduta proprio nelle prime battuta. Lavori aggiornati (e poi ripresi) alle 9.25. Il motivo dell'interruzione? Mancava il numero legale: dopo la verifica, il vicepresidente di turno, ha dovuto concedere un tempo extra ai senatori per raggiungere Palazzo Madama. Sarà stato il traffico, sarà stata l'atmosfera natalizia, o forse il fatto che per i nostri onorevoli rispettare gli orari è troppo difficile.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • fossog

    22 Dicembre 2011 - 19:07

    Se alle prox elezioni, perchè ci saranno delle altre elezioni..... quei MISERABILI dei capipartito non presenteranno ENCHI TOTALMENTE RINNOVATI, CON NOMI TUTTI NUOVI PER I CANDIDATI A QUEL CESSO CHE SI CHIAMA PARLAMENTO, credo che dovremmo astenerci TUTTI dal votare.

    Report

    Rispondi

  • minosser

    22 Dicembre 2011 - 14:02

    E' arrivato il momento di mandarli via questi vagabondi , inoltre bisogna tagiare le loro indennità del 40% e anche il loro numero , bastano solo il 50% per approvare delle leggi ; ma non si vergognano mai ???? minosser

    Report

    Rispondi

  • Tina Ferrari

    22 Dicembre 2011 - 13:01

    Forse per la prima volta, concordo con i Senatori. Cosa ci vanno a fare a votare quando c'e un presidente della Repubblica, che decide al posto loro e sopratutto nostro !!!

    Report

    Rispondi

  • delfino47

    22 Dicembre 2011 - 12:12

    Finalmente hanno fatto UNA cosa sensata !

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog