Cerca

Governo si fa regalo di Natale: super pensione per i ministri

Nella manovra spunta un cavillo: titolari e sottosegretari avranno i contributi legati alle loro buste paga da "privati"

Governo si fa regalo di Natale:  super pensione per i ministri

Non sono mica tutti Mario Monti. Il premier, nel pieno della bufera anti-Casta, appena insediatosi aveva promesso di rinunciare al proprio stipendio. Un sacrificio per la patria che i suoi ministri tecnici non hanno pensato di imitare. La manovra, infatti, non intacca di un euro i loro privilegi da altissimi funzionari. Anzi, la loro pensione (alla faccia della riforma lacrime e sangue per molti) si arricchirà. Come scrive Emanuela Fontana sul Giornale, nel decreto salva Italia c'è una norma intepretetativa che prevede "nuovi oneri" a carico dello Stato "di limitato importo" per garantire ai ministri dei "supercontributi". Al punto 6 dell'articolo 23, dopo varie voci sui tagli agli enti pubblici (i pochi della manovra fatta all'85% di tasse), si ricorda che i dipendenti della pubblica amministrazione chiamati ai ministeri come titolari o sottosegretari entrano in aspettativa dai rispettivi lavori ma continueranno a percepire la loro retribuzione a patto che questa non superi l'indennità parlamentare (5.246 euro netti). Ma c'è una postilla: i contributi per la pensione, infatti, rispetteranno non il limite parlamentare ma quello dell'ultima busta paga percepita. Un regalino di Natale dopo un mese di dura fatica burocratica.


 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • alfi1983

    26 Dicembre 2011 - 12:12

    ancora una volta : Governo ladro !!! si, il Governo Monti non si sta cert0 distinguendo dagli altri che lo hanno preceduto. dietro l'etichetta dei professori si nasconde l'immoralita' di coloro che pensando a se stessi per l'opportunita' che si e' presentata, non vogliono ne' riescono a vedere la parte di italiani che vive in poverta', anzi la stessa e' stata penalizzata dal miopismo fiscale che favorisce coloro che non ne avevano bisogno : i banchieri. Monti e ministri vergognatevi di proteggere voi stessi, le lobby e i centri di potere.

    Report

    Rispondi

  • ferro942

    26 Dicembre 2011 - 10:10

    Siete tutti uguali... FATE SCHIFO!!!!!

    Report

    Rispondi

  • thorglobal

    25 Dicembre 2011 - 23:11

    Con la scusa del cavillo la casta si è riappropriata di quel poco che ,nelle intenzioni,si sarebbe voluto togliere.Questa è una situazione che non può andare avanti.

    Report

    Rispondi

  • longhma

    25 Dicembre 2011 - 21:09

    Il Nostro Padre Eterno e' buono..... non li mandera' all' inferno.... ma li trasportera' su un pianeta abitato solamente da Bastardi e figli di pu...na !!!! E' li che poi ci divertiremo a vederli in azione !!!! Giorgino..... scommettiamo che tu sarai uno dei primi ad essere trasferito !!!!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog