Cerca

Fase 2, Alfano avverte Monti: Adesso serve la crescita

Il premier: "Entro aprile un pacchetto organico" di liberalizzazioni e rifome. Palla a Passera. Vertici con Pdl e Terzo polo

Fase 2, Alfano avverte Monti: Adesso serve la crescita

Mario Monti passa lo scettro a Corrado Passera. La fase 2 invocata dal premier, infatti, vedrà protagonista assoluto il superministro dello Sviluppo e delle infrastrutture. In agenda c'è la spending review, per procedere a tagli selettivi e scegliere con cura dove investire. Quindi, via alle liberalizzazioni e alle grandi opere. Le prime, per la verità, non sono cominciate con il piede giusto visti i fiaschi con tassisti e farmacisti. Per non rischiare cadute in parlamento, si potrebbe partire dal ddl Romani sulla concorrenza messo a punto 2 anni fa e fermo ancora in Aula: nel mirino finirebbero le concessioni di autostrade, aeroporti, servizi locali, carburanti. Sarebbero queste le "azioni coraggiose" per la crescita promesse dal premier a Palazzo Madama "entro aprile". E Passera, dal canto suo, ha giurato che l'obiettivo è varare un "pacchetto organico" che non colpirà solo qualche categoria privilegiata. Fermo restando che il punto più importante, su cui ci sarà ancora molto da faticare, è quello della riforma del mercato del lavoro, con il ministro del Welfare Elsa Fornero finita in balia dei sindacati. E' questo il menù degli incontri di questa mattina tra premier e vertici del Pdl prima (con Berlusconi, Alfano, Cicchitto e Gasparri) e Terzo Polo poi. Incontri che serviranno a fare il punto sulla manovra appena passata, sì, ma soprattutto sulle misure da prendere nel 2012. Forse ancora più importanti. Non a caso, è proprio Angelino Alfano ad avvertire: "Ora bisogna rilanciare la crescita".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • angryant

    24 Dicembre 2011 - 12:12

    alfano ha parlato!..sicuramente ora monti e' decisamente sotto pressione...ma per favore!..

    Report

    Rispondi

  • 654321

    24 Dicembre 2011 - 10:10

    Non sono della Bocconi, ma potrei darvi un 'umile suggerimento...quale? Io personalmente bollerei la carta igienica...perche? Si tenga presente l'alto tasso di evasione e di conseguenza il benessere sommerso... allora , chi piu' soldo ha piu' riempie i carrelli della spesa e quindi mangia alla grande!!! Da studi universitari e' stato scentificamente provato che tutto questo ben di Dio poi da qualche parte deve uscire...allora in attesa che i professori studino la telecamera obblicatoria per le tazze dei cessi, cosa fare ? La carta igienica al metro con un costo imposto dallo stato!! Naturalmente dovra' essere venduta in banca previa distinta e codice fiscale!!! Poi per combattere l'evasione suggerirei anche severi controlli per chi la fa fuori dal vaso e relative sanzioni!! Combattere con ferocia il contrabbando della stessa..e chi colto in fragranza di reato sia costretto ad usare rotoli di carta vetrata!!! Altro che manovre ...qusi quasi mi iscrivo alla Bocconi !! M.G. orb

    Report

    Rispondi

  • cinthio

    24 Dicembre 2011 - 00:12

    Dopo aver spolpato gli italiani fino all'inverosimile, ( tanto questi beoti non reagiranno mai) in nome e per conto dei lestofanti della politica, aver salvato le loro prerogative, adesso si sono inventati la fase due del governo della distruzione: come sperperare i soldi sottratti ai cittadini italiani. La chiamano fase due la crescita. Come sempre consisterà nell'elargire fondi ai soliti furbi, con la promessa di nuove assunzioni e via cantando come da cinquant'anni a questa parte..... Togliere a molti per dare a pochi, poi sguinzaliare la G.di F. per scoprire qualche povero fesso e come al solito dargli la colpa del fallimento dell'intervento statale. Così nuova stangata ed il ciclo ricomincia. Cari amici beoti, quando saremo capaci di reagire, mandarli via e ristabilire in questo paese il buon senso e la democrazia?

    Report

    Rispondi

  • kimera17

    23 Dicembre 2011 - 22:10

    Gli italiani questo trattamento meritano? e da chi poi? ma per piacere...... E noi pure che lo permettiamo... I francesi avrebbero ribaltato l'Eliseo!! Ci stiamo giocando tutti i diritti conquistati nel tempo, in un mese!!!!!! La manovra Lacrime e Sangue.... Le lacrime le nostre, e dopo che saranno finite ci sarà il sangue di 945 stronzi più tutti quelli che gli stanno dietro......

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog