Cerca

L'ultima bomba di Dago: Monti cade in primavera

Roberto D'Agostino a La telefonata di Belpietro: "Stiamo vivendo la terza guerra mondiale, quella tra euro e dollaro"

L'ultima bomba di Dago: Monti cade in primavera


Mario Monti sarà "la prossima vittima, a primavera, della terza guerra mondiale, quella tra dollaro ed euro". E' l'ultimo botto di Roberto D'Agostino, ideatore del sito di gossip politico-cult, Dagospia, ospite del direttore di Libero Maurizio Belpietro a La telefonata, su Canale 5. "L'Italia è sempre il paese del melodramma - sottolinea - e sotto il loden di Monti c'è il solito costume di Arlecchino di noi italiani".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • lorenz_one

    26 Dicembre 2011 - 14:02

    Dago sei riuscito in una circostanza a rendermi simpatico sgarbi.......remember?????? comunque come a scuola devo darti un voto...71

    Report

    Rispondi

  • piero49

    25 Dicembre 2011 - 18:06

    La guerra c'e', oramai e' evidente a tutti, ma e' iniziata gia' da 10 anni, dalla nascita dell'Euro. 1- il dollaro svetta nel 2001 a 1,350 per gli europei oneroso comprare materie prime a quei valori. 2-: il dollaro svaluta, complice l'attentato alle torri e pricipita nei confronti dell'Euro , raggiunge i $ 1.5 per euro, difficile vendere prodotti in tutto il mondo a quei cambi gonfiati. Ma l'euro e' duro a morire, si coalizano USA e GB, come nella II guerra, Sterlina in caduta libera, quasi raggiunge la parita' con l'euro, il dollaro stenta a imporsi sui mercati che oramai vogliono transazioni in euro, gli USA hanno difficolta' a finanziare il loro debito monstre. 3- entrano in scena le agenzie di rating ed i grossi gruppi finanziare anglo-statunitensi e Cinesi. Declassamenti, notizie destabilizzanti, grandi gruppi finanziari che si sono gonfiati di debito europeo ( sopratutto ai PIGS ). Poi puntano il piu' fragile e...bang, Grecia-Portogallo-Irlanda-Spagna-Italia.... facile no ???

    Report

    Rispondi

  • Renzorave

    25 Dicembre 2011 - 00:12

    E' vero !! Stiamo vivendo la terza guerra mondiale. Ma non è quella tra Euro e Dollaro, bensì quella tra economia occidentale ed economia orientale. Il PIL aumenta se si crea ricchezza e si crea ricchezza se si produce, se ci sono le fabbriche in cui produrre. Ma l'occidente ha portato le sue produzioni in Cina, India etc. E guarda caso là il PIL sta crescendo mentre da noi cala. Ma c'è un PERO' !! L'occidente è il loro più grande mercato; se l'occidente entra in crisi loro entrano in crisi, per cui.........verranno qua con un pacco di soldi a fare acquisti.....di Stati.

    Report

    Rispondi

  • toroinfuriato

    24 Dicembre 2011 - 13:01

    L'etimologia del tuo nome dice tutto. Paolus significa "poco" e Paolino e' addirittura un diminutivo. Non postare commenti che fai piu' bella figura.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog