Cerca

Berlusconi la sa lunga: Una manovra porta-crisi

Il premier: "Noi abbiamo tenuto in conti in ordine senza aumentare le tasse. Ora invece si comprimono i consumi, è recessione"

Berlusconi la sa lunga: Una manovra porta-crisi

Il Natale più "povero" dal 2000 ad oggi, con 400 milioni di spese alimentari in meno rispetto all'anno scorso, getta luci sinistre sugli effetti della manovra del governo Monti: "Rischia di portare in recessione l'economia", ribadisce l'allarme Silvio Berlusconi, intervenuto telefonicamente al raduno della Comunità Incontro di don Gelmini, per il tradizionale saluto di Santo Stefano. E che la parole del Cav non siamo semplicemente una Cassandra lo dicono i numeri. Come non è un opinione il risultato positivo del precedente governo in tema di equilibrio economico: "Fino all'estate scorsa - rivendica l'ex premier Berlusconi - abbiamo sempre tenuto i conti in ordine tagliando le spese invece di aumentare le imposte. Ora però con le nuove tasse si finirà per comprimere i consumi". Una situazione che fa sì che gli "italiani siano sempre più preoccupati". Il Cavaliere e leader del Pdl ricorda poi, "prima di tutto a noi stessi, che siamo sempre il partito di maggioranza in Parlamento e anzi i sondaggi ci danno in fortissima ripresa" proprio perché "gli italiani sono sempre più preoccupati". E' l'effetto, questo sì positivo, del governo tecnico: a qualcuno rischia di far bene.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • liberal1

    28 Dicembre 2011 - 09:09

    Scusate ma lo sapevate che Tremonti e Visco negli anni ottanta erano amici e andavano sempre a cena insieme? Vuoi perché Tremonti Socialista e Vuoiperchè anche Visco di sinistra di che vi meravigliate? L'unica differenza e che Tremonti è più Bravo secchione spocchioso ma pur sempre il più bravo e questo lo sa anche Berlusconi che si circonda sempre dei Migliori se non sarebbe Berlusconi il GRANDE. alla faccia della Merkel e di Sarkò ma sopratutto di Bersani Franceschini fini bindi montezemolo de bortoli floris santoro fazio crozza che adesso fa satira anti tedesca de bortoli che dice fate presto alla mercegaglia che piange sempre invece di rimboccarsi le maniche e lavorare adesso andremo veramente in default mi di spiace per il Direttore Sallusti che spera in un Natale migliore di questo non ci sarà natale crescerannio le tasse e la casta politica sarà sempre lì con i vitalizi e i profesori ormai sono attaccati al potere e non taglieranno niente non hanno le palle capito?

    Report

    Rispondi

  • spalella

    27 Dicembre 2011 - 18:06

    Se berlusconi la sà lunga, IO cittadino, preso per il c...lo in tutti questi ultimi decenni, ORMAI la sò più lunga di lui. E questo mio saperla lunga mi dice : alla larga dai vecchi morti ed imbalsamati, alla larga dalla monnezza culturale del dopo guera che ci stà portando allo sfascio, alla larga da chi POTENDO fare NON ha fatto proprio nulla ed ha solo cianciato. Capito, cav ?

    Report

    Rispondi

  • dicocomelapenso

    27 Dicembre 2011 - 16:04

    Leggo di alcuni che rivorrebbero Silvio al Governo. Indipendentemente dalle idee politiche, i fatti devono rimanere fatti e considerati per quello che pesano. Silvio ha preso il potere subito dopo la nostra entrata nell'Euro, promettendo sfracelli di liberalizzazioni: nulla. Avrebbe dovuto utilizzare quegli anni per cercare di diminuire il debito pubblico: nulla. Tornato al potere con una maggioranza mai vista avrebbe avuto l'occasione per fare quello che aveva ripetutamente promesso, una Italia liberale e moderna: nulla, pero' ha pensato, molto, a se stesso, a partire dalla eliminazione della penalizzazione del falso in bilancio e dalle leggi ad personam. Circa la crisi, i casi sono solo due: a) era un governo di ciechi, sordi e incapaci, che non capiva verso quale burrone stavamo andando, b) lo capivano benissimo, ma minimizzavano per non perdere consensi elettorali, salvo poi passare la mano per far fare il lavoro scomodo a qualcun altro. E non parliamo poi di Mubarak. Ma cosa dite?

    Report

    Rispondi

  • Cini

    27 Dicembre 2011 - 12:12

    Avanti Silvio alla riscossa prima che i burocrati finiscano per massacrare quel poco che ancora resta dell´economia italiana.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog