Cerca

Caffè salato per gli onorevoli Gli aumenti alla Bouvette

Dopo Senato, anche Montecitorio adegua alla crisi il lestino per le colazioni. E a breve i rincari pure al ristorante

Caffè salato per gli onorevoli  Gli aumenti alla Bouvette

Caffè salato per i deputati. Specie se la tazzina alla Bouvette della Camera tocca gli 80 centesimi, 10 in più rispetto alla scorsa settimana. Rimanendo alla prima colazione, il cappuccino passa da 1 euro a 1 euro e trenta centesimi, il cornetto da 70 a 80 centesimi. Ma le sorprese, dietro le teche della buvette, non finiscono qui, perchè l’anno nuovo ha portato aumenti anche ai panini 'regular', passati da 1,80 centesimi a 2,50, a quelli grandi, passati da 2,60 a 3 euro, e ai tramezzini, da due a due euro e cinquanta.   Passando alle bevande, gli aumenti sono particolarmente consistenti per gli aperitivi che sono più che raddoppiati, da 1 euro e 50 a 3 euro e 50. Per i succhi di frutta naturali (succo e polpa biologici) bisogna sborsare 3 euro in luogo dei 2 euro della scorsa settimana, mentre per quelli 'normali' si paga 2 euro, il doppio rispetto al 31 dicembre.

Ma gli aumenti dei prezzi non saranno solo alla buvette di Montecitorio. L’adeguamento del listino riguarderà, a quanto si apprende, anche il ristorante della Camera, ma ancora non ne è stata stabilita in modo definitivo l’entità. Allo studio dell’Ufficio dei Questori della Camera anche l’ipotesi di limitare l'apertura del ristorante ai soli giorni di seduta. Tra le possibili novità del 2012 anche la chiusura serale del self service, il ristorante del personale della Camera.

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • beatles14

    03 Gennaio 2012 - 02:02

    Mio marito è morto da tre anni.. e ricordo perfettamente che quando lui ancora era in vita qui in alta Italia prov. di Cremona il caffè, che prendevamo la mattina al bar prima di recarci al lavoro, costava già 1 euro! Ora costa un euro anche la brioche mentre fino a poco tempo fa oscillava tra gli 80 e i 9o centesimi.

    Report

    Rispondi

  • dubhe2003

    02 Gennaio 2012 - 23:11

    ...Un calcione sul deretano ad ognuno,sia quando entra,che quando esce dalle Camere.Sicuramente,chi dà il calcione magari non saprebbe se chi lo prende,quanto lo meriterebbe,ma chi se lo becca...capirebbe immediatamente il perchè,eccome!!! Masnada di falliti;ora fanno per finta di dissentire dai provvedimenti pesanti in essere,ma sono felici che Monti e...Mari con la guida del...Colle,si siano accollati l'onere così iniquo per fare facilmente cassa.Lo ripeto da due anni: Per fare cassa facilmente e da subito,bisogna colpire la fascia più larga dei redditi medio-bassi e cioè quelli a reddito fisso,(lavoratori in regola ed i pensionati).E' sufficiente un calcolo da V elementare,dare l'ordine ai sostituti d'imposta ed il gioco è fatto.... e W l'Italia.

    Report

    Rispondi

  • Angeli1951

    02 Gennaio 2012 - 18:06

    Titoli ed articoli del genere mi fanno girare le palle!

    Report

    Rispondi

  • parigiocara

    02 Gennaio 2012 - 17:05

    gli onorevoli e i senatori lamentano l'aumento di prezzi ???? PEZZENTI !!!!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog