Cerca

Scilipoti Ecco la denuncia dell'ex portaborse: "Sfruttato giorno e notte per 600 euro al mese"

La denuncia dell'ex collaboratore: "Lavoravo dal mattino alle undici, domeniche incluse, e mi pagava con un assegno bancario"

Scilipoti Ecco la denuncia dell'ex portaborse:  "Sfruttato giorno e notte per 600 euro al mese"

La Commissione Giovannini con i suoi dati sui costi della politica ha di fatto scoperto quel velo di ipocrisie e reticenze che avvolgono il Parlamento. Ora che si è fatta luce escono dall'ombra quei collaboratori, sottopagati o come è avvenuto spesso, pagati in nero, che tutti noi conosciamo come portaborse. Il più battagliero di tutti è Vincenzo Pirillo, consulente del lavoro che ha lasciato l'onorevole Domenico Scilipoti perchè "stufo di essere sfruttato". Pirillo, come riporta il Corriere, racconta che per un anno ha lavorato al fianco di Scilipoti, dal mattino alle undici di sera, sabato compreso. La domenica era occupata da trasferte in Sicilia per partecipare a convegni e comizi, il tutto senza un rimborso spese. Il compenso? "Prendevo 600 euro al mese, versati quasi sempre con assegno bancario del deputato e corrisposti come pagamento di contratti a pagamento". Uno stipendio che non basta se si vuole mantenere una famiglia. Ora che gli altarini sono stati svelati in molti usciranno dall'ombra come ha fatto Pirillo che è pronto a far sentire la propria voce dichiarando "Per me la priorità è la battaglia di categoria, non il mio caso personale".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • eraldo cacchione

    05 Gennaio 2012 - 08:08

    Non era l' uomo dell' anno solo un anno fà?

    Report

    Rispondi

  • giomanto

    04 Gennaio 2012 - 21:09

    ce ne fosse almeno uno che predica e razzola bene ! Sono tutti uguali pronti solo a prendere e a sfruttare. Che schifo .

    Report

    Rispondi

  • UNGHIANERA

    04 Gennaio 2012 - 20:08

    Non hai un cacchio da fare stasera? Che problemi ti da Scilipoti?A parte che ha fatto quello che le regole del parlamento eletto gli consentono,e cioè di usare il suo mandato dove e con chi gli pare. Questa prassi è usata sin dall'inizio dell'era repubblicana,il fatto che questo Scilipoti ti scandalizza è dovuto alla sua entrata nella maggioranza con Berlusconi,aumentandogli i numeri e salvandogli l'allora maggioranza! In pratica sei un razzista! Ha cominciato ma nevicare li da te? Gli orsi hanno iniziato a razzolare tra le immondizie cittadine? Antonio Bello,lo possiedi un bel fucilone per cacciare gli orsi? Fammi sapere,lascia Scilipoti a noi,pensa agli orsi,quelli ti mangiano le palle!

    Report

    Rispondi

  • antoniosansalone

    04 Gennaio 2012 - 19:07

    Il portaborse è parecchio che esiste e di soggetti come Scilipoti sono convinto che sono la stragran maggioranza dei cosidetti onorevoli. Il guaio è che non esiste un soggetto preposto a controllare come vanno spesi i quattrini elargiti ai parlamentari escludendo lo stipendio. E poi ci lamentiamo se qualcuno rimpiange il Buonanima. (io comunque sono nato dopo la sua morte)

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog