Cerca

Nel 2061 festeggeremo il Tricolore e la bandiera dell'Ue

Monti ribadisce che per il futuro dell'Italia c'è bisogno dell'Europa e vicecersa. E scommette che tra 50 anni si celebrerà anche il vessillo comunitario

Nel 2061  festeggeremo il Tricolore e la bandiera dell'Ue

Mario Monti raccoglie l’appello lanciato da Reggio Emilia, un anno fa dal Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, e sottolinea che tutta l’Italia l’ha accolto: un Paese unito che ha saputo festeggiare i 150 della sua unità e l’importanza della sua bandiera, il Tricolore. Ma, allo stesso tempo, Monti torna a ribadire che per il futuro dell’Italia c'è bisogno dell’Europa e che l’Europa ha bisogno dell’Italia. Dunque, afferma al termine del suo intervento al Teatro Valli per le celebrazioni del 215esimo anniversario della nascita del Tricolore, "di una cosa sono certo: il 7 gennaio del 2061 i nostri figli e i nostri nipoti festeggeranno uniti il Tricolore e la bandiera dell’Europa unita".

Legame indissolubile -    Monti termina il suo intervento pronunciando due 'vivà: "Viva il Tricolore, viva l’Italia".   Nel suo lungo discorso al Teatro Valli, Monti cita Mazzini, Cavour e Garibaldi. Ricorda i principi fondanti dell’Italia ma anche dell’Europa unita. Rivolge un saluto particolare all’ex premier italiano ma anche ex Presidente della Commissione europea, Romano Prodi - seduto in platea - con il quale "ho avuto l’onore di lavorare e collaborare strettamente".

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • bellissimo

    08 Gennaio 2012 - 10:10

    Questo non è un professore bocconiano,questo ,a mio modesto parere,ha studiato presso i Maya o gli Incas.

    Report

    Rispondi

  • giancgazz

    07 Gennaio 2012 - 20:08

    Non ho parole per descrivere la spudoratezza ,la faccia di merda che hanno questi banchieri per prenderci per il culo. Dobbiamo fare come ha fatto l'Irlanda basta prenderci in giro!!

    Report

    Rispondi

  • veon11

    07 Gennaio 2012 - 19:07

    Visto che non ne azzecca una, è un buon augurio di fallimento alla neuropa disunita. Speriamo!

    Report

    Rispondi

  • frabelli

    07 Gennaio 2012 - 18:06

    Lui, io ed altri della nostra età, nel 2061 non ci saremo per controllare, poi, ma chi se ne frega di cosa succederà nel 2061 quando ci sono -OGGI- grossi problemi??!!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog