Cerca

Dalla casa di Griffi a " Carlo M" Tutti gli altarini del governo

Doppi stipendi, voli di Stato, vacanze gratis, case scontate: anche i tecnici hanno il loro lati oscuri. E non rendono pubblici gli stipendi

Dalla casa di Griffi a " Carlo M" Tutti gli altarini del governo

Ce l'avevano presentato come il governo dei professori, dei tecnici, di uomini lontano anni luce del magna-manga della politca. Sobri, tecnici, insomma perfetti. E invece. Invece si scopre che anche alla corte di Mario Monti esistono  degli altarini, delle magagne. L'ultimo a far capire che come stavano le cose è stato il ministro della difesa Giampaolo Di Paola che ha sfruttato il volo di Stato per tornare a casa dopo che sugli sci si è lussato una spalla. Poi c'è la storia della casa del ministro Filippo Patroni Griffi, titolare della Funzione Pubblica, che ha acquistato un appartamento vista Colosseo a 177mila euro (l'ex nministro Scajola ne spesa 600mila). Poi ci sono le vacanze a sbafo ad Ansedoina del sottosegretario del governo, Carlo Malinconico: Francesco De Vito Piscitelli, l'imprenditore che scoppiò a ridere la notte del terremoto dell'Aquila pensando agi affari che avrebbe fatto, ha detto di aver pagato un soggiorno per Malinconico in un esclusivo alberbo. Infine resta una domanda: avevano detto che avrebbero reso noti i loro compensi. Quando lo fanno?

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Angeli1951

    09 Gennaio 2012 - 19:07

    Tutti i componenti del governicchio attuale arrivano esclusivamente da pagatissime carriere dovute esclusivamente a nomine, ammanicamenti e complicità politiche. Sono dei lacchè sicari ordinati a fare le porcate (furti a mezzo fisco e rapina pensionistica) che in prima persona i politicanti non hanno il coraggio di fare per non perdere il posto alla greppia. Li volevate più onesti dei loro boss? Ma da dove cavolo venite? Dal pianeta papalla?

    Report

    Rispondi

  • roby347

    09 Gennaio 2012 - 18:06

    prima si diceva che era tutta colpa di B. che pensava solo agli 'affari suoi'......ma si trattava solo di una persona! Ora,i salvatori dell'Italia e dell'Europa sono tutti questi PROFESSORI che devono sfruttare il momento per farsi ....'i loro affari'!!!!!!!!Ricordate....si stava meglio quando si stava peggio!!!

    Report

    Rispondi

  • aquila08

    09 Gennaio 2012 - 17:05

    Noi popolino di pecore bue rincretinite dal Grande Fratello e dall'Isola dei Famosi,dobbiamo essere onorati che Dio ci ha imposto il suo governo voluto dai nostri padroni per salvare la seconda Repubblica con tutti i politici eredi della prima Tangentista Affarista Clericale Speculativa Clientelare facendo Macelleria Sociale.Quindi è giusto e doveroso che noi ci sacrifichiamo per mantere i politici con tutti i loro privilegi,affinchè non debbano fare la Repubblica Presidenziale Federale con Senato Federale,Dimezzare i Parlamentari e sopprimere le Province-Comunità Montane-Regioni Autonome-Auto Blu-Enti Inutili.Per questo motivo Dio continua a fare miracoli ai suoi fedeli ambasciatori politici, Ministri e sottosegretari:” vacanze da favola pagate a loro insaputa”.Tutto come avveniva con i governi della seconda Repubblica.Il nuovo Dio esiste davvero!Lode a tutti i politici benedetti dal Vaticano.

    Report

    Rispondi

  • art 140 c

    09 Gennaio 2012 - 16:04

    che spessore,che livello!!! Altro che il circo chiaccherone e faccendiere che c'ha portato alla disfatta svendendo mezza Italia a francia e stati uniti,e sono solo esmpi presi a caso tra centinaia di altri orrendi fatti ascrivibili al pasato governo.ubi major minor cessat

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog