Cerca

Il giallo sulle vacanze gratis: tre in un anno, a sua insaputa

Malinconico: "All'Argentario volevo pagare ma non mi dissero chi aveva saldato". Tra 2007 e 2008 ci tornò: 9.800 euro coperti

Il giallo sulle vacanze gratis: tre in un anno, a sua insaputa

Angelo Balducci decise di pagare la vacanza all'Argentario di Carlo Malinconico, tra 2007 e 2008. L'imprenditore Francesco Piscicelli, legato a Balducci, Diego Anemone e ai giri della cricca del G8, mise i soldi: 1.500 euro, per un totale di 9.800 euro per tre soggiorni complessivi. Soldi per cui "non sono mai stati rimborsato", ha ricordato Piscicelli agli inquirenti come riportato oggi dal Fatto Quotidiano. E il sottosegretario di Monti? L'allore ex collaboratore di Romano Prodi e fesco presidente della Fieg fu per così dire l'utilizzatore finale, sfruttando inconsapevolmente il regalo della cricca. Intervistato dal Giornale, Malinconico si difende: "Chiesi con insistenza all'albergo, a fronte del diniego di farmi pagare, chi avesse pagato. Mi fu risposto che non era possibile dirlo per ragioni di privacy". Il sottosegretario ricorda di non aver mai conosciuto Piscicelli (che ai pm aveva fornito la stessa versione). Strano perché, come puntualizza il Giornale, si parla di tre soggiorni gratuiti usufruiti in tempi diversi. Due nel 2007 e uno il 1° maggio 2008. Il tempo per farsi venire dei dubbi, come dire,  Malinconico l'ha avuto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • herbavoliox

    10 Gennaio 2012 - 20:08

    Questi personaggi sono sanguisughe della gente onesta. Bene le dimissioni dovute. Gli italiani tutti meritano di essere governati da persone irreprensibili non da sciacalli e persone con pendenze con la giustizia. Bravo Monti continui così, anche se aspetto ancora di leggere i patrimoni degli uomini del governo. Resto in fiduciosa attesa. Grazie. Il suo datore di lavoro (io).

    Report

    Rispondi

  • bellissimo

    10 Gennaio 2012 - 18:06

    Be? Cosa c'è di strano? Anche a me hanno aumentato tutti i prezzi a mia insaputa.

    Report

    Rispondi

blog