Cerca

Cosentino, la Camera dice no all'arresto

Voto a Montecitorio: respinta la richiesta di autorizzazione a procedere per il deputato Pdl, coordinatore del partito in Campania

La Camera dei deputati ha negato la richiesta di autorizzazione all'arresto per il deputato Pdl Nicola Cosentino, indagato per associazione mafiosa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • bruno osti

    13 Gennaio 2012 - 11:11

    FRAGRANZA = profumo intenso, gradevole: la fragranza del pane fresco. Altra definizione per Fragranza = la cultura di destra!!

    Report

    Rispondi

  • frank-rm

    12 Gennaio 2012 - 18:06

    Che vergogna!!!! La Casta è anche questo

    Report

    Rispondi

  • giuliab09

    12 Gennaio 2012 - 18:06

    ma perché si deve mettere in prigione , una persona solo su illazioni o teoremi, non privati, e si lasciano fuori delinquenti in fragranza di reato? Non basta solo perché si e dalla parte politica che non si tollera a prescindere , questo vale per i numerosi orribili forcaioli ed anche per i pm !!!

    Report

    Rispondi

  • angelo.ally

    12 Gennaio 2012 - 18:06

    Come sempre nel momento del bisogno si rivedono i cani all'opera ( dal famoso detto CANE NON MANGIA CANE ). Sembra proprio una frase creata per i nostri politici.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog