Cerca

Rischiano di perdere 100 deputati

Berlusconi e Bossi pensano al voto anticipato, ma in queste condizioni sono proprio Pdl e Lega i partiti più penalizzati

Rischiano di perdere 100 deputati

Vincono i partiti, vince l'antipolitica. E così, con la tentazione di Pdl e Lega di far franare il governo Mario Monti e tornare a breve alle urne, il boomerang potrebbe essere proprio per quegli stessi leader che ieri, chi più chi meno, festeggiavano dopo il voto su Cosentino in aula. Perché, come scrive Mario Sechi nel suo editoriale su Il Tempo, la verità è che l'Italia è un paese con un governo senza politici e partiti senza governo, cioè nel caos totale. E sarebbe il centro destra a rimetterci: andando al voto a giugno, con un Pdl ancora alle prese con la ristrutturazione del difficilissimo dopo Cav e un Carroccio disunito, se non esploso, il centrodestra rischierebbe di incassare una sonora sconfitta. Cento deputati in meno, forse di più. Di sicuro meno di una sinistra pur in formato Brancaleone. E con il sospetto che l'ingovernabilità stia diventando la regola. In queste condizioni, anche la tentazione del "gioco forte" e del "rischiatutto" di Berlusconi potrebbe trasformarsi da strategia vincente ad autogol.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • dubhe2003

    13 Gennaio 2012 - 19:07

    ...foto triste ma bella e azzeccata.Purtroppo,in questo momento di fallimento politico totale,nessuno in realtà oserebbe presentarsi alle elezioni.Ancora una volta continuano a voler farci vedere le lucciole per lanterne coi loro...gemiti a mo' di strozza. Di 50,100,200 deputati ne mancherebbero sia a...Dritta che a...Manca,se ci fossero adesso le votazioni,e...loro lo sanno benissimo,superfluo nasconderlo.Non avrebbero ceduto il passo(cosa umiliante),ad un governo di... estranei alle Camere,se non fosse questa la reale necessità,come ultima speranza di far dimenticare agli italiani le loro manchevolezze.Chissà se fra un p0' di mesi,riusciranno ad accalappiare elettori necessari per costituire un futuro governo?

    Report

    Rispondi

  • rocambole

    13 Gennaio 2012 - 18:06

    Magari! Non ne sentiremo certamente la mancanza.

    Report

    Rispondi

  • encol1

    13 Gennaio 2012 - 16:04

    Verrebbe da dire che C.... finalmente incominciamo a sfoltire . Speriamo che lo stesso succeda anche tra i veteroC e risolviamo il problema senza andare in piazza con il forcone.

    Report

    Rispondi

  • spalella

    13 Gennaio 2012 - 15:03

    Il voto non risolve nulla..... PER I CITTADINI CIVILI ALMENO. Per i politicanti invece gli interessi sono ben altri che quelli dei cittadini, e quindi non interessano ME ! si sà che i referndum danno in testa il PD ma è anche vero che a Sx con il PD, oltre a DiPietro, c'è solo monnezza. Il centroDx ha in chiaro dimostrato CHE NON VUOLE RIFORME, CHE NON VUOLE CANCELLARE LO SPRECO CORRENTE DELLO STATO E DELLA MALEDETTA POLITICA, CHE NON VUOLE TOCCARE LE LOBBY, E NEMMENO IL CANCRO DELLA BUROCRAZIA. Quindi il centrodx per i cittadini civili è DEL TUTTO INUTILE , ANZI DANNOSO. Non ha saputo decidere nemmeno la riduzione della auto blu annunciata oggi dal governo, e che una casalinga avrebbe fatto meglio, e prima di tassare le famiglie. Si aggrovigliano come i vermi quindi questi politicanti e non si rendono conto che piuttosto di dare il voto al PDL IO voterò PD per aumentare i suoi consensi e liberarlo dalla SX estrema.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti