Cerca

Arriva la stretta sulle auto blu per la Casta e gli enti locali

Monti presenta al Tar un decreto per avere "risparmi significativi". Limitazioni alle auto di servizio e rappresentanza

Arriva la stretta sulle auto blu per la Casta e gli enti locali

Arriva la tanto attesa stretta sulle auto blu annunciata da tempo dal governo. Il premier Mario Monti ha presentato al Tar un decreto proposto dal ministro per la Pubblica amministrazione Filippo Patroni Griffi per ridurre e limitare l'uso delle auto di servizio e di rappresentanza con l'obiettivo di "conseguire risparmi significativi", come chiesto dallo stesso Tribunale amministrativo regionale. Limitazioni per pubbliche amministrazioni, regioni ed enti locali. I politici sono invitati ad utilizzare mezzi pubblici e le amministrazioni sollecitate a dare immediatamente conto al Dipartimento della funzione pubblica dell'acquisto delle autovetture, senza più proroga di 30 giorni alla comunicazione.

La nota di Palazzo Chigi - "Il Presidente del Consiglio Mario Monti - si legge in una nota pubblicata da palazzo Chigi - ha inviato oggi al TAR (Tribunale Amministrativo Regionale) un DPCM (Decreto del Presidente del Consiglio) sull'utilizzo delle autovetture di servizio e di rappresentanza da parte delle pubbliche amministrazioni. Il presente decreto, su proposta di Filippo Patroni Griffi, Ministro senza portafoglio per la pubblica amministrazione e la semplificazione, mira ad ottemperare all'ordinanza del TAR n. 4139 del 10 novembre 2011 che chiedeva il riesame del precedente decreto del 3 agosto 2011 in relazione all'esclusione dalla sua applicazione degli Organi costituzionali, delle Regioni e gli enti locali, nonchè delle amministrazioni che utilizzano non pi— di una autovettura di servizio (art. 1, comma 2, del precedente DPCM)". "Inoltre - prosegue la nota diffusa da palazzo Chigi - il presente decreto modifica il precedente laddove esso impone l'utilizzo alternativo dei mezzi di trasporto pubblico solo quando ne venga assicurata "uguale efficacia". Infine viene eliminata la norma che concede alle amministrazioni un termine di trenta giorni per la comunicazione al Dipartimento della funzione pubblica dell'acquisto o della presa in possesso di un'autovettura. Il Governo ritiene che le modifiche introdotte permetteranno di conseguire risparmi significativi nella spesa pubblica per le autovetture di servizio e di rappresentanza".

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • bruno osti

    14 Gennaio 2012 - 17:05

    624.000? dove le hai prese? Da più fonti ufficiali sono 70,000 circa; ultimi dati comunicati oggi: 71.662 ed impiegano 13.667 autisti. Le blu-blu, 1.940, sono di rappresentanza; 10.008 blu riservate alle più alte cariche; 59.714 grigie in servizio operativo. Naturalmente in questo parco macchine sono compre quelle delle Forze Armate, di tutti i corri di Polizia, Pompieri; Comuni, Province, Regioni ed uffici vari. Ed è confermato che saranno ridotte drasticamente in modo mirato

    Report

    Rispondi

  • encol1

    14 Gennaio 2012 - 13:01

    Si leggono commenti da applausometro ma che nessuno dimentichi che se il limite è rappresentato da 4 auto blu facciamo veramente ridere. Che cosa aspetta questo esecutivo a licenziare tutto il superfluo parlamentari compresi? E i costi del quirinale a chi li lasciamo : ai posteri? E degli stipendi più nessuno ne parla? Continuiamo a farci prendere per il C.. dalle tre scimiette alle maldive? E delle corporazioni ? mi riferisco a quelle forti tipo Notai Avvocati Commercialisti Medici Ingegneri meglio lasciar perdere sono troppo forti per questo governo di fifoni? Mi pare che siamo caduti dalla padella alla brace . Ma non doveva questo esecutivo essere "sobrio" per definizione ?

    Report

    Rispondi

  • bruno osti

    14 Gennaio 2012 - 10:10

    io, intanto, comincerei ad eliminare i puntini!! Allieva di Piccioncino?

    Report

    Rispondi

  • franziscus

    14 Gennaio 2012 - 10:10

    niente paura, i nostri politici le faranno verniciare di nero, e se le terranno tutte ! Accà nisciuno è fesso !

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog