Cerca

Indiscreto di Padanians: Silvio e la telefonata della paura

Dal blog di Matteo Pandini: Berlusconi teme la scalata di Maroni e nel weekend ha chiamato l'ex ministro per farlo riavvicinare a Bossi

Indiscreto di Padanians: Silvio e la telefonata della paura

Il post di Matteo Pandini per il blog Padanians:

La Lega spaventa Berlusconi. L’ex premier era convinto che la sfida tra Bossi e Maroni si risolvesse con una facile vittoria del Senatur. E invece, quando ha capito che la base padana era in rivolta, ha alzato il telefono. Non ha sentito solo "l’amico Umberto", che Silvio preferisce di gran lunga a Bobo. Ha composto anche il numero dell’ex ministro dell’Interno. Al quale, in sostanza, ha espresso solidarietà e sostegno. Un modo per non farsi trovare impreparato qualora Maroni continuasse la sua ascesa nel partito. Il Cavaliere teme il sentimento anti-Pdl che monta nella Lega e lancia segnali agli (ex?) alleati. Non solo. Dopo gli sviluppi delle ultime ore, il meteo padano prevede tempesta per il segretario della Lega Lombarda Giancarlo Giorgetti che non s’era opposto al veto – firmato Bossi – di far parlare Maroni. In più, ha ottenuto che il Capo gli scaricasse tutte le colpe per giustificare la retromarcia. Brutta aria anche intorno a Maurilio Canton, segretario provinciale di Varese, che in un’intervista a La Stampa ha criticato l’ex uomo del Viminale perché "cerca solo visibilità". A proposito: Maroni intende ribadire la necessità di nuovi congressi, a tutti i livelli. Nelle ultime ore, com’è noto, ha ricevuto centinaia di inviti per fare comizi sul territorio. Vuole accettarli tutti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Alessio1

    18 Gennaio 2012 - 10:10

    Quand'era Ministro, aerei di stato, conferenze stampa con Berlusconi, governo dell'antimafia.... Lo volete capire che Maroni è solo un opportunista che pensa solamente alla sua poltrona???

    Report

    Rispondi

  • marco70

    17 Gennaio 2012 - 15:03

    tutti i partiti sono alla frutta...oltre i giornalisti pagano coloro che diramano sondaggi fasulli...talmente sono bravi chr in passato come mai all'inizio nn avevano previsto la vittoria di De Magistris e Pisapia...come tutti che fanno parte del circuito mediatico sono solamente a libro paga... a rivedere i sondaggi di questi signori prima delle amministrative viene da ridere...

    Report

    Rispondi

  • franziscus

    17 Gennaio 2012 - 14:02

    questa gente che pensa che Berlusconi sia un superman del male non si è ancora accorta che i superman sia del male che del bene esistono solo nei fumetti. E meglio quindi che cambino genere di letture e si dedichino a qualcosa di più serio. Per esempio possono cominciare a guardarsi in giro e scoprire che l' italia e gli italiani è non sono Berlusconi e anche senza di lui saranno sempre uguali. Se si vuole andare meglio dovranno essere gli italiani a cambiare senza nascondersi dietro alle infinite (?) colpe di Berlusconi. Ma forse è più comodo così.

    Report

    Rispondi

  • iltrota

    17 Gennaio 2012 - 12:12

    Perfettamente d' accordo, analisi ineccepibile! Purtroppo il danno "antropologico" è stato perpetuato e ci vorrà forse una generazione per ripulire i DNA berlusconiani ancora oggi in circolazione....

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog