Cerca

Grillo leghista: "Senza senso cittadinanza a nati in Italia"

Il leader del Movimento 5 stelle contro il principio dello 'ius soli'. Ma i suoi supporter non gradiscono: pioggia di critiche sul blog

Grillo leghista: "Senza senso cittadinanza a nati in Italia"

"La cittadinanza a chi nasce in Italia, anche se i genitori non ne dispongono, è senza senso". Il post non si trova sulla pagina Facebook di una delle tante sezioni leghiste sparse per la Padania, ma sul blog "a 5 Stelle" nientemeno che di Beppe Grillo. "O meglio - prosegue il comico sbarcato in politica: "Un senso lo ha. Distrarre gli italiani dai problemi reali per trasformarli in tifosi: da una parte i buonisti della sinistra senza se e senza ma che lasciano agli italiani gli oneri dei loro deliri. Dall’altra i leghisti e i movimenti xenofobi che crescono nei consensi per paura della 'liberalizzazionè delle nascite".

Apriti cielo: sul blog, nel giro di poco più di un'ora, è scesa una pioggia di 170 commenti. Tutti o quasi schierati contro l'animatore del Movimento 5 stelle.


 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • granchiorossonero

    27 Gennaio 2012 - 12:12

    Quando si parla di immigrazione e stranieri si alza il vespaio. E' ovvio che ormai parlare di patria e nazione appare anacronistico ma e' pur vero che sotto sotto molti politici coccolano gli stranieri e mirano a far si che diventino tutti italiani. Stessa nazione, stessa identita' , siamo tutti fratelli ...e via con simili pistolotti. Quando si toccano certi tasti ,caro Grillo , e dovresti saperlo, si ottiene l'effetto contrario: cosa ha detto quello? Ma che razzista ,fascista ,sessista ,maschilista,xenofobo e via dicendo con epiteti scroscianti.E allora il sindaco di Pesaro cosa fa? Tutti cittadini onorari, e zitti tutti. Caro Grillo ,e' questa l'Italia che abbiamo voluto e ce la dobbiamo tenere. Ci dobbiamo tenere il Professore,la Camusso,Balotelli in Nazionale e pure Thiago Motta e poi anche Osvaldo . E' l'Italia che abbiamo voluto caro Grillo, con tanti stranieri in fondo che sgobbano (conoscete un muratore o un fabbro italiano?) e guadagnano e noi cocchi pensiamo al No-tav

    Report

    Rispondi

  • spalella

    25 Gennaio 2012 - 18:06

    Sono d'accordo con Grillo.

    Report

    Rispondi

  • blues188

    25 Gennaio 2012 - 15:03

    gliel'hanno contestata. Ma non è troppo strano, visto che i grillini (non i grilletti,eh) sono un derivato della sinistra

    Report

    Rispondi

  • raucher

    25 Gennaio 2012 - 11:11

    Pienamente d'accordo. I lavoratori si pagano il giusto, senza sfruttarli, poi , a contratto scaduto ,tornano a casa loro . E' un rapporto di lavoro , non d'amore o di matrimonio.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog