Cerca

Il Senatùr insulta il Cavaliere: "E' una mezza cartuccia"

Bossi all'angolo attacca Berlusconi: "Ha paura, non vuol far cadere Monti". Replica Alfano: "Non accettiamo provocazioni"

Il Senatùr insulta il Cavaliere: "E' una mezza cartuccia"

Umberto Bossi è all'angolo, costretto a fronteggiare la crisi di consensi e quella interno al suo partito. Così, in difficoltà, alza ogni giorno di più il tono delle sue dichiarazioni. L'ultima: "Berlusconi è una mezza cartuccia, ha sempre paura". Così il leader della Lega Nord parlando con i cronisti in Transatlantico sull'eventualità che l'ex alleato, il Cavaliere, stacchi la spina al governo di Monti. "C'è tutto il paese che vuole strozzare Monti - ha tuonato il Senatùr - e Berlusconi ha paura di mandarlo via". Quindi gli auspici: il prof arriva fino a Pasqua? "Speriamo di no", ha tagliato corto Bossi.

"Che lo sento a fare?" - Il nuovo attacco è arrivato dopo quello della vigilia, in cui il leader del Carroccio ha ribadito a Berlusconi che deve scegliere: o lui, o Monti. E nel caso in cui il Cavaliere non voglia staccare la spina ai tecnici, il Senatùr ha spiegato che farebbe perdere al Pdl la Lombardia togliendo l'appoggio al governatore Formigoni. E ancora, in Transatlantico, Bossi ha aggiunto: "Berlusconi non è stato abbastanza furbo da chiedere una buona uscita quando ha lasciato il governo". E a chu gli chiedeva se avesse avuto contatti con il presidente del Pdl, Bossi ha risposto: "No, non l'ho sentito...che lo sento a fare?".

Alfano: "Non accettiamo ultimatum" - Una replica alle dure parole di Bossi è arrivata dal segretario del Pdl, Angelino Alfano, che nel corso della conferenza stampa di presentazione del nuovo sito internet del partito, in merito al nuovo ultimato lanciato dal Seantùr, ha spiegato senza giri di parole: "Non accettiamo ultimatum né provocazioni e non le facciamo. Ma proprio perché non facciamo ultimatum nemmeno siamo disposti ad accettarne".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • cavallotrotto

    27 Gennaio 2012 - 11:11

    bossi poveraccio ha subito un ictus , berlusconi invece è ritardato di suo . il tricolore è una bandiera e niente di più. ma per la sinistra la bandiera rossa con falce e martello è "la" bandiera . vorrei far notare che l'inno di mameli non è il nostro inno nazionale , noi cantavamo " verdi " all'inizio delle lezioni , finita la guerra . poi sono arrivati i comunisti e ci hanno fatto cantare quella schifezza musicale di fratelli d'italia . " Fora di bali" a tutti e due , berlusconi vattene all'estero con i tuoi capitali e bossi vattene a casa a goderti la vecchiaia . non vi voterò più , alfano hai perso una ottima occasione , ma hai preferito parlare come il caporione . Perderete voti .

    Report

    Rispondi

  • iltrota

    27 Gennaio 2012 - 08:08

    Il labiale di Umberto recitava " mezza SEGA ", però mezza cartuccia è molto ma molto più fine!!

    Report

    Rispondi

  • giggino1977

    27 Gennaio 2012 - 01:01

    Ma lo vuoi capire o no che se non ti levi sta mandria di sporchi razzisti da torno perdi anche quei quattro voti che ti sono rimasti ? Mah...

    Report

    Rispondi

  • spadino65

    27 Gennaio 2012 - 00:12

    vedervi in via di dissolvimento....peccato che avete lasciato solo macerie che vanno ricostruite

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog