Cerca

Consigliere Pd "A Piacenza stranieri pagati per votare a primarie"

Vittorio Silva: "Immigrati pagati 5 euro a preferenza". Alcuni militanti hanno ripreso gli illeciti e accusano gli alleati dell'Idv

Consigliere Pd "A Piacenza stranieri pagati per votare a primarie"

Uno scandalo avvolge le primarie Pd svoltesi domenica scorsa a Piacenza. A denunciarlo, il quotidiano cittadino Libertà che titolava "Duecento preferenze sospette macchiano la festa elettorale". Secondo il segretario democratico provinciale, Vittorio Silva, "qualcuno ha pagato stranieri per andare a votare, ci sono state irregolarità, con gente che fotografava la propria scheda e la cui preferenza veniva comprata 5 euro". Ad avvalorare le parole dell'esponente Pd anche i filmati di alcuni militanti. Nei video si vedono ecuadoriani e peruviani impegnati ad immortalare con il telefonino le schede subito dopo aver votato. In seguito due italiani si fanno mostrare i cellulari dagli immigrati e mettono mano ai portafogli per pagarli.

Colpa Idv? - Il sindaco di Piacenza, Roberto Reggi del Pd, cerca di sminuire. "Episodi sgradevoli che però non intaccano affatto il risultato straordinario diq ueste primarie. Stiamo parlando di 200 voti su 7.426 e il vincitore ne ha incassati 500 in più del secondo: per noi è tutto regolare". Il fattaccio però ha scatenato le illazioni su chi possa esserci dietro alla compravendita di immigrati. Alcuni militanti se la prendono con gli alleati dell'Idv e il suo candidato Samuele Raggi. Sui muri della città sono apparse scritte contro il partito di Di Pietro che nega ogni coinvolgimento. Dal Pd fanno sapere di fidarsi dell'alleato ma intanto riferiscono che se gli episodi di scorrettezza troveranno conferma "valuteremo esposti alla magistratura".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • cociss

    10 Febbraio 2012 - 15:03

    questo e non solo. il pd sta rovinando tutto il commercio dei piccoli artigiani piacentini.abbiamo già la crisi e questo infame personaggio ha il coraggio di riqualificare un intera via,piena zeppa di negozi. stiamo facendo la fame ci stai rovinando..spero solo che i piacentini si sveglino e non votino più questi comunisti.

    Report

    Rispondi

  • bruno osti

    08 Febbraio 2012 - 10:10

    è sotto inchiesta anche per aver creato false tessere al partito PDL, tante false tessere: tutto è cominciato con una denuncia di padre e figlio elettori del PD (senza la "L"!) che si sono trovati tesserati, loro come tanti altri

    Report

    Rispondi

  • raucher

    07 Febbraio 2012 - 17:05

    Cominciano ad allevarli in vista del futuro. E' la scoperta dell'acqua calda.

    Report

    Rispondi

  • capitanuncino

    07 Febbraio 2012 - 16:04

    Non è che tanto tanto,facciano parte di quei 13.000.000 di euro che si sono volatilizzati dalle casse della Margherita?Ecco dove vanno a finire..in mano agli immigrati..Povera sinistra che ha bisogno dei voti degli straccioni per vivere.

    Report

    Rispondi

blog