Cerca

Donna Assunta: tesoretto An dell'Msi, Fini giù le mani

La vedova di Almirante contro gli ex leader di An: "Vogliono diventare ricchi ma quel patrimonio era del Movimento sociale"

Donna Assunta: tesoretto An dell'Msi, Fini giù le mani

"Chi ha ragione nella lite sui beni ex An? "Nessuno. Tutti questi signori si sono appropriati di beni che  non hanno mai acquistato e che non sono loro". Lo dice Assunta  Almirante, vedova dell’ex segretario del Msi Giorgio, in un’intervista al Corriere della Sera. Si tratta di beni, aggiunge, che sono del Movimento sociale italiano "comprati con sacrifici e cambiali". E a pagarle era "Giorgio, per primo. Poi, Ciarrapico, quante cambiali ha scontato! E Antonino La Russa, persona degnissima, padre di Ignazio. E tanti altri militanti, con i loro contributi".

Donna Assunta sostiene che all’epoca della morte del marito, nel 1988, il partito possedeva immobili per cento miliardi di lire e che ora l’unica cosa che i duellantì dovrebbero fare è "venderli. E il ricavato distribuito a chi ha bisogno, fra gli iscritti del Msi. Per esempio, alle 36 famiglie dei ragazzi di destra uccisi: Mattei, Di Nella...".  Nel 2009 An, lamenta Assunta Almirante, non doveva fare una fusione ma un’alleanza con Berlusconi. Crearono un’associazione di   quattro gatti e misero lì dentro tutti i beni di An" ma lei promette: "Anch’io ho una fondazione nel nome di Giorgio. Ma compro ambulanze, mi occupo di bimbi malati. Impedirò in ogni modo a questi signori di impossessarsi dei beni del Movimento Sociale Italiano. Hanno già il privilegio di essere parlamentari, vogliono anche diventare ricchi?". Alla domanda se ce l'abbia con Fini o con Gasparri, donna Assunta è tranchant: "Faccio di tutt'erbe un fascio".

 


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ortensia

    13 Febbraio 2012 - 14:02

    Quelle troppo rare volte che e' in TV per qualche intervista rimango ad ascoltarla con ammirazione. Gran signora, donna di gran classe. Non ce n'e' un'altra cosi' intelligente, arguta, dalla battuta pronta, simpatica come lei.Una donna con gli attributi. E' riuscita a mettere in buca con grande nonchalance tutti quei giornalisti sinistroidi maschi e femmine che hanno tentato di intervistarla. Se li mangia sorridendo. Ci vorrebbe lei come Presidente della Camera,altroche' quello stoccafisso, quel lillipuziano di Fini.Spero di essere riuscita ad esprimere la grande ammirazione che ho per Donna Assunta.

    Report

    Rispondi

  • gacoanto

    13 Febbraio 2012 - 12:12

    Gentile donna Assunta offra la sua immagine di grande donna per far risorgere la vera destra italiana! Giorgio è stato e sarà per sempre un UOMO politico senza precedenti in questo martoriato paese. Tenga alto con la sua immagine l'onore degli italiani alla faccia dei Giuda che prima o poi dovranno pur finirla di bivaccare a spese nostre in Parlamento. Abbasso i traditori come FINI evviva il GRANDE ONESTO E ITALIANO GIORGIO.Donna Assunta a Lei onore e, ammirazione e tantissimo affetto.

    Report

    Rispondi

  • Argonauta

    12 Febbraio 2012 - 19:07

    Ci siamo sentiti tempo fa quando le hanno usato la leva del ricatto nel negarle il finanziamento destinato alla Fondazione Giorgio Almirante. Quei fondi vengono da tutti noi dai reduci, dagli ex prigionieri dei campi destinati ai Combattenti di guerra e RSI, dalle pubblicazioni dei testi leggi Mieville autofinanziati,con i diritti destinati a chi era in galera, in ndigenza e orfano di guerra e omicidi dati dalle epurazioni Campoccia, e altri che ne hanno raccontato i patimenti, le ingiurie, le discriminazioni. Quei fondi sono l'edificio ideale eretto nel nome del Sociale quel sociale che da tempo viene tradito perchè gli ultimi vedono peggiorare la qualità della "vita" giorno per giorno se non per ora. Il Bel Paese è finito nelle mani del nemico di sempre la massoneria usuraia che ha per scopo l'impoverimento dei popoli, quel nemico che tu sai ache a queso popolo è costato centinaia di migliaia di vittime, più di un milione se si contano i caduti della 1^G.M. A noi cara Donna Assunta

    Report

    Rispondi

  • primoguido

    12 Febbraio 2012 - 19:07

    ...mi spiace per alcuni ignoranti; NON sono frutto di rimborsi elettorali e quindi soldi pubblici ma bensì locali acquistati con donazioni di iscritti e simpatizzanti e quindi al di fuori delle beghe ultime margheritiane. Vorrei ricordare che le varie sedi del M.S.I. erano di solito acquistate perché nessuno voleva affittare locali al M.S.I. in quanto soggette a continui attentati. Pertanto condivido appassionatamente quanto suggerito da Donna ASSUNTA ALMIRANTE alla Quale va tutta la mia stima e simpatia,

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog