Cerca

Alfano apre a Passera. Ma voi lo votereste?

Formigoni: "Candidare Corrado per il 2013". Vertici Pdl: "No papa straniero". Angelino possibilista. Voi che ne pensate?

Alfano apre a Passera. Ma voi lo votereste?
I toni sono morbidi, perché la questione è delicata sia all'interno del Pdl sia per i rapporti tra azzurri e governo. Angelino Alfano, da Fabio Fazio a Che tempo che fa entra in punta di fioretto nella presunta polemica su Corrado Passera. Il governatore della Lombardia Roberto Formigoni dalle colonne di Repubblica aveva indicato nel banchiere e attuale ministro dello Sviluppo il futuro candidato premier del Pdl. Il Pdl ha fatto muro dicendo no al papa straniero, ma è proprio il segretario Alfano a provare a mediare: innanzitutto, garantendo totale sostegno al governo Monti anche a costo di perdere l'alleanza con la Lega (e sostenere il premier fino al 2013 è chiave di volta per poter strappare qualche nome pesante in vista delle urne), quindi aprendo in qualche modo a Passera. "Io non ho deciso se candidarmi perché penso a fare bene il mio lavoro di segretario - ha detto su Raitre a proposito delle possibili primarie Pdl verso il 2013 -. Passera potrà candidarsi se si iscriverà al Pdl e parteciperà alla dinamica democratica del partito". In altre parole: Passera candidato premier sì, ma solo dopo un vero braccio di ferro.

Passera candidato premier per il Pdl: voi lo votereste?
Il sondaggio di Libero

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • sdavids

    14 Febbraio 2012 - 13:01

    Non voterei né l'uno e né l'altro. Oggi il voto è basato su MERITI, la pacchia è finita per tutti. Concordo invece per Direttore Belpietro, ne ha le qualità. Cara politica su queste basi il voto ve lo scordate!!!!!!!

    Report

    Rispondi

  • nicola.guastamacchiatin.it

    14 Febbraio 2012 - 12:12

    Se avessi potuto sceglier4e sinora tra tutti coloro che attraverso la stampa o le TV ho visto, vedendone anche la sua culturam dinamismo e verve politica, a dirigere il PdL o un eventuale concentramento politico progressista, avrei sceldo proprio il Direttore di questo Sito: Belpietro. E' l'unico, tra tutti, che ha mostrato, senza ombra di dubbi, che conosce la politica e non ha paura di nessun ricatto.

    Report

    Rispondi

  • arch

    14 Febbraio 2012 - 10:10

    Al peggio non c'è limite: abbiamo avuto un governo rappresentato da priapismo, ora dall'orchite e poi dalla P.... Ma comunque meglio del vendolume. E poi non si dica che pensiamo solo al sesso!

    Report

    Rispondi

  • ellemanga

    14 Febbraio 2012 - 09:09

    Neanche dietro prescrizione medica. Purtroppo ho avuto modo di conoscerlo. Prima nel consiglio di amministrazione del Credito Romagnolo (insieme al suo padrino De Benedetti), poi come AD di Intesa Sanpaolo. Come sono messe le banche lo vedono tutti. Non servono le parole. Di che pasta e' fatto l'uomo e' fin troppo evidente. Va dove c'e' l'osso da spolpare, spolpa e poi se ne va. Esattamente come ha sempre fatto il suo maestro. Servono altre credenziali?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog