Cerca

Galan rottamatore del Pdl: "Nostre tessere tutte fasulle"

L'ex ministro: "Un sistema perverso. Se uno arriva con cento tessere si porta a casa un posto nelle municipalizzate"

Galan rottamatore del Pdl: "Nostre tessere tutte fasulle"

«Non prendiamoci in giro: a che cosa serve la tessera? Sono tutte fasulle. Non ho mai conosciuto un elettore che fosse anche iscritto». Così l'ex ministro della Cultura Giancarlo Galan (Pdl) in un'intervista alla Stampa commenta le presunte irregolarità che si sono riscontrate nelle operazioni di tesseramento del partito in vista dei congressi. Galan denuncia «un sistema perverso» per cui «gestire le tessere serve per gestire il potere, a tutti i livelli. Arriva uno con cento tessere, tratta e porta a casa un posto nella municipalizzata». La soluzione per l'ex governatore del Veneto è «abolire i congressi», a favore di strumenti come i comitati elettorali Usa. «Siamo tutti impegnati a parlare agli iscritti - dice - quando dovremo parlare a 60 milioni d italiani». Il problema, aggiunge, non è però certo il segretario Alfano, «il meglio che abbiamo per età, per la pulizia della sua storia. È il sistema che non va».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • bruno osti

    20 Febbraio 2012 - 11:11

    si svegli dai suoi incubi, dia retta. Komunisti Franceschini, Fioroni, Bindi, Parisi? E poi, negli otto nove anni di governo, in Italia, il CSX l'ha per caso ridotta alla fame? ha visto radotte per la Siberia? o notizie di deportazioni nei gulag? La vedo un poco incarognita, a causa del disfacimento del suo idolo; se la prenda con lui, per le motivazioni espresse dai vari delusi di CDX che postano in questo forum: si leggai loro messaggi.

    Report

    Rispondi

  • tunnel

    19 Febbraio 2012 - 09:09

    Mi piacerebbe sapere cosa, ne pensa il PURITANO Mister B. Silvio,di questo scandalo delle tessere fasulle, nel suo VIRTUOSO partito PDL ,sono sicuro che una scusa la troverà senz'altro..

    Report

    Rispondi

  • zucchetto

    19 Febbraio 2012 - 08:08

    Le tessere del partito possono essere anche false, come false sono le facce di chi le manipola. Ai rimestatori consiglio di non esagerare, perché i voti che che il PDL ha preso erano veri e non falsi ma se l'elettorato viene nauseato dagli sporchi giochi di potere la prossima tornata elettorale, potrebbe anche disertare le urne o peggio ancora "cambiare bandiera". I richiami da parte di politici navigati con passati non rassicuranti, non mancano. Quindi tirate fuori la moderazione e la lealtà se l'avete, altrimenti va tutto in malora. zucchetto.

    Report

    Rispondi

  • violacea

    18 Febbraio 2012 - 23:11

    cari sinistri non pensate mica di finirla cosi'??? guardate che anche voi siete peggio del pdl!!! sepolcri imbincati rossi di sangue e di vergogna!!!! siete tutti uguali anzi peggio!!! xche' volete fare la morale agli altri e rubate piu' di tutti e dal tempo del dopo guerra!!!! siete solo degli ex komunisti fatti e rifiniti!!! sempre quella brutta razza affamapopolo !!!! dove siete stati al governo avete fatto solo affamati e voi arricchiti alla faccia del proletariato !!! tutti ladri uguali!!!! e' ora di cambiare!!!! vi sbatteremo tutti fuori dal parlamento!!! in galera!!!! viene primavera, aria nuova aria pulita!!!! basta facce da beccamorti e zombi in giro!!!! buttiamo con l'acqua sporca anche questi bambini vecchi e cialtroni!!!!e ladri!!!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog