Cerca

Casini a Belpietro: Pdl-Lega? Alleanza ormai finita

Il leader Udc, intervistato a La Telefonata, difende Veltroni dagli attacchi ricevuti nel Pd sul sì alla riforma dell'art. 18

Casini a Belpietro: Pdl-Lega? Alleanza ormai finita

"Ho rispetto sia del Pdl che della Lega, ma mi sembra difficile che chi sostiene il governo Monti, come sta facendo il Pdl, possa poi domani dire abbiamo scherzato, facciamo una cena ad Arcore, ricominciamo la collaborazione con la Lega o a presentarsi con la Lega nella amministrazioni locali o a livello   nazionale". Lo dice Pier Ferdinando Casini ospite de La telefonata di Maurizio Belpietro su Canale 5.

Le alleanze - Nel corso del colloquio con il direttore di Libero, Casini ha poi difeso Veltroni dagli attacchi ricevuti dal suo stesso Pd per la sua apertura alla riforma dell’articolo 18 e considera quanto accaduto una prova della necessità di riformare i partiti. "Ieri ho visto che qualcuno ha scomunicato Veltroni perchè ha osato parlare dell’articolo 18", ha ricordato il leader dell’Udc  "è stato messo al rogo come le streghe". Eppure, ha sottolineato, "quello che ha detto Veltroni è la dimostrazione pratica della tesi che sostengo: che ormai le vecchie caserme dei partiti sono piene di contraddizioni e non reggono più. C'è bisogno della libertà di ciascuno di esprimere le proprie opinioni e le opinioni di Veltroni probabilmente sono molto diverse da quelle di Vendola". Per Casini, "non riuscirà a essere l’elemento di cambiamento nè l’Udc, nè il Terzo polo, nè singolarmente preso nessun partito".

Casini intervista Belpietro
Guarda l'integrale su LiberoTv

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • oraetlabora

    21 Febbraio 2012 - 12:12

    Mi chiedo sovente che vogliono veramente i leghisti. Abbiamo viaggiato insieme per tanti anni, accetando alcune cose, rinnegandone altre. Insieme si era riusciti a riformare parte della Costituzione che poi, stupidi imbeccilli, hanno annullato con un referendum, rendendo obseleta più che mai la nostra carta. Adesso vogliono correre da soli; per cosa? Per un 2% in più? E poi? la secessione? la rivoluzione? la guerra civile? Illusi!!! e peggio ancora: INGENUI. I loro voti inutilizzati servirebbero alla sinistra, che poi saprebbe bene come fare il federelasmi fiscale. Certo che sarebbe un bel programma elettorale: sempre e solo questo benedetto federalismo. Ma cosa hanno proposto al Berlusca per lo sviluppo? Solo l'opposizione alla riforma delle pensioni. L'avessero fatta rpima non ci sarebbe stato bisogno di Monti. Qualche piccolo sacrificio prima avrebbe evitato il salaso, ormai non procrastinabile. Invece di trastullarsi; sedere insieme ad un tavolo, vedere comer salvare l'Italia

    Report

    Rispondi

  • gian65

    21 Febbraio 2012 - 06:06

    casini rappresenta un partitino e quando ha visto la possibilita' di saltare sul carro del governo lo ha fatto. adesso pontifica pensando che i cittadini siano tutti scemi , che non sappiano che sono le banche ed il sistema finanziario che comandano e casini e compani ubbidiscono facendo passare il tutto come per il bene dell'italia. da difensore della " famiglia" e' passato ad appoggiare un governo che sta massacrando la famiglia. bisogna riconoscergli che ha azzeccato quando dice che i partiti sono finiti e che non hanno piu' senso : secondo lui serve un insieme di politici che utilizzando i nomi dei partiti aiutino a distruggere i cittadini ed ad aumentare la credibilita' dei politici agli occhi di chi comanda veramente. " visto trilaterale, bilderberg, ecc come siamo stati bravi ? ora dateci qualche cosa per il nostro servizio." noi cittadini dobbiamo riprenderci la democrazia partendo dai comuni e via via salendo...

    Report

    Rispondi

  • gian65

    21 Febbraio 2012 - 05:05

    casini : meglio lasciarlo tranquillo. come puo uno che rappresenta un partitino voler dettare legge? certo unito al pdl ed al pd e' riuscito ad entrare al governo : era il suo sogno . non vale nulla come gli altri politici indaffarati ad " ammazzare " i cittadini.

    Report

    Rispondi

  • Paoloo

    21 Febbraio 2012 - 00:12

    già ci siamo dimenticati di Casini che era a mollo, col viso goduto , a Capodanno alle maldive ? .. ora torna e parla ? ma cosa vuole ? che NE SA ? CHE NE SA ? CHE NE SA ? CHIACCHIERONE DEL NULLA , IL VUOTO COSMICO, IL NIENTE ,.. ZERO ASSOLUTO .

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog