Cerca

Il prof Monti non ha più soldi: darà anticipo Irap alle imprese?

Allarme conti: fabbisogno 2012 cresce, il deficit di 20 mld. Dalla Tesoreria unica ne arrivanosolo 8, subito tassa per aziende

Il prof Monti non ha più soldi: darà anticipo Irap alle imprese?

Allarme rosso nelle casse dello stato: nei prossimi due mesi si prevede un deficit di 18-20 miliardi. Tanto, troppo: per ripianarlo non basta riformare il Tesoro: ecco perché, secondo Repubblica, prende forza l'ipotesi di un anticipo delle scadenze dell'Irap pagata dalle imprese. Come detto, la Tesoreria unica non basta: l'escamotage permetterebbe di accentrare tutte le somme depositate nelle casse degli enti locali e immetterle nella cassaforte della Banca d'Italia. Sono 8-9 miliardi di euro di fatto sottratti a Comuni, Province e Regioni. Che infatti protestano e annunciano ricorsi alla Corte Costituzionale. La beffa è che quei soldi non coprono il fabbisogno dei prossimi mesi, già annunciato in rialzo alla faccia dei tagli alla pubblica amministrazione. L'altra mossa, sconsigliata, è aumentare le emissioni dei titoli pubblici che però aumenterebbe di riflesso i tassi, con effetti nefasti sullo spread. Ecco perché dal decreto fiscale già oggi potrebbe spuntare quella vocina che tanto dispiace alle imprese: Irap anticipata, visto che la tassa si paga sul valore di produzione e non sugli utili. Un'altra cattiva notizia per gli italiani, dunque. Il premier negli ultimi giorni ha più volte smentito la necessità di una manovra bis, ma questo non significa che non si dovranno tirare fuori altri soldi. L'ultima occasione dovrebbe essere la tassa sulla casa prevista nel decreto semplificazioni oggi al vaglio del Consiglio dei ministri, mentre stando alle indiscrezioni dovrebbero essere esentate le proprietà del Vaticano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • carlozani

    25 Febbraio 2012 - 09:09

    I grandi prof. della Bocconi ,i super tecnici con i sistemi informatici di oggi che si possono vedere i conti in un attimo,si accorgono che che mancano decine di migliardi tanto da dover anticipare l'irap.Quei personaggi quando li togli da dietro alla scrivania sanno fare i conti dell'oste. Carlo Zani

    Report

    Rispondi

  • roby.mero

    25 Febbraio 2012 - 02:02

    Ma sto signore ci fa o ci e'????' ma cosa crede che la gente li fabbrichi i soldi??? ma lo sa che ci sono persone che sopravvivono capito??? cioe' hanno redditi meno di 400euro e questi con guadagni milionari se ne fregano le banche devono fare il loro mestiere prestare soldi fare credito seno qui non funzionera' piu nulla quando sara' il collasso del sistema coa faranno gli strozzini legalizzati??? ma come si fa per far riprendere un paese ad aumentare le tasse e' il cane che si morde la coda qui continua ad aumentare tutto la benzina il gasolio deve togliere le accise arrivera' il punto che la gente non fare neppure il pieno poi come la mettiamo??? caro sig MONTI te ne devi andare non sei stato votato dagli italiani e la tu apolitica imposta non ci piace e non la vogliamo ,io non vivo in uno stato di polizia comunista quindi pretendo la mia democrazia e nn ti cedo propio niente neppure un briciolo di sovranita' e per difenderla se saro' costretto faro' guerra civile .

    Report

    Rispondi

  • chaika

    24 Febbraio 2012 - 23:11

    Jack, non ho letto l'Unita' ma altri giornali e Lei con NMRIC leggetevi almeno il postato di ilbillograsso . Saluti

    Report

    Rispondi

  • Libero Di Rino (LDR)

    24 Febbraio 2012 - 22:10

    Mi sembra un Governo di robot telecomandati che i loro circuiti vanno in tilt ed esauriscono la loro carica. Berlusconi!!!! fatti vivo e rottamali !!!!!!!!!!!!! Se attendi la fine della legislatura ti sconsiglio di presentarti con il tuo partito, anche se questo vale anche per le sinistre! La gente è incazzata!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog