Cerca

Il governo accontenta il Pd amministrative il 6 maggio

Fissata la data per comunali, provinciali e regionali. Il Popolo della libertà chiedeva più tempo, con il primo turno al 20 maggio

Il governo accontenta il Pd amministrative il 6 maggio

Alla fine, il governo l'ha data vinta il Pd che voleva votare prima. Il Consiglio dei ministri, infatti, ha ufficializzato la data delle elezioni amministrative, fissando la prima tornata per il 6 maggio 2012. Proprio nel giorno "desiderato" dai demovratici, mentre il Pdl chiedeva il 20 maggio. Per evitare l'apertura degli uffici comunali nei giorni di Pasqua e Pasquetta, è previsto che la presentazione delle liste avvenga in anticipo (dalle ore 8 del 34esimo giorno alle ore 12 del 33esimo giorno antecedenti la data di votazione), con risparmi per la finanza pubblica.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • tempus_fugit_349

    27 Febbraio 2012 - 06:06

    si tornerà a votare e scegliere fra i vari partiti sarà come scegliere fra m&rd& di diverso colore.

    Report

    Rispondi

  • ansimo

    26 Febbraio 2012 - 20:08

    sarebbe stato meglio il 20 maggio perchè fa più caldo ed al mare si va con più piacere.

    Report

    Rispondi

  • alvit

    26 Febbraio 2012 - 11:11

    Tu dove andrai a votare, avete un carrozzone adibito a seggio o voterai presso il centro sociale di appartenenza?Sicuramente il PdL prenderà una legnata, se lo merita, chissà si svegli e faccia poi cadere il governo del golpe perpetrato dal quel vecchio rinco del komunista pro carri armati. Sarai contento, ora a milano avete anche il killer a disposizione giornaliera, per pochi soldi. Sei ancora schifato per le figure da ku@@ che fate con i compagni ladri o ti ègià passato il magone? Senza di loro, caro assistente sociale, non esistereste, sono loro la linfa vitale del partitino, vivete con i soldi rubati dai tuoi democratici kompagni, dalle coop, dalle liste dei morti iscritti ai sindacati. L'unica speranza che avete, è sicuramente quella di vincere questa battuta di elezioni, sempre che l'elettorato voglia premiare i ladri e i fannulloni.Almeno noi sappiamo che li abbiamo, voi fate sempre finta di essere puri, ma siete sporchi. Hai festeggiato il 25 gen nascita di polpot, tuo ideale

    Report

    Rispondi

  • ghorio

    25 Febbraio 2012 - 20:08

    Ho sempre più la sensazione che questo governo predica bene e razzola male. Nella notizia si parla di elezioni provinciali, ma nel decreto "Salava Italia" non si diceva che dovevano essere cancellate?. Un'altra cosa :il premier Monti così sobrio e sparagnino, perchè non provvede a fare emettere un decreto di votare in solo giorno? Si risparmiano almento 200 milioni di euro da destinare magari al Fondo per la revisione delle aliquote Irpef. Aspetto l'editoriale di Franco Bechis , su queste due questioni. Grazie. Giovanni Attinà

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog