Cerca

D'Alema solo, Prodi "cinese" che tristezza gli ex leader

La corrente dell'ex "padrone" dell'Ulivo è ormai ridotta ai minimi termini. E sul "Sole 24 Ore" Mortadella inneggia al modello Pechino

D'Alema solo, Prodi "cinese" che tristezza gli ex leader

Sono passati solo pochi anni, ma gli ex presidenti del Consiglio Massimo D'Alema e Romano Prodi sono due autentici "soggetti smarriti". Il primo, ormai, è ridotto ai minimi termini all'interno del suo stesso partito dove negli anni d'oro dell'Ulivo la faceva da padrone. Dopo le fughe di Minniti e Latorre, la sua corrente è difatti ridotta ai minimi termini, per non dire a zero. Il suo alter ego Prodi, di fatto sparito dalla vita pubblica, ha fatto capolino giovedì sulle pagine del "Sole 24 Ore". Lui, che da premier già sfiduciato e uscente fece un vanto del "niet" al colosso russo del gas "Gazprom" che voleva ingaggiarlo come dirigente, sulle pagine del quotidiano degli industriali si è prodotto in una lode incondizionata della Cina e del suo modello economico intitolato "Le occasioni della Cina, i ritardi italiani".

 

Leggi gli articoli di Elisa Calessi e Fausto Carioti su Libero in edicola oggi 25 febbraio

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ferrarigiuliano

    26 Febbraio 2012 - 18:06

    in Cina.. si farà conosce anche dai limoni, che dire di Dalema ? oltre a non far niente, come sempre nell'ombra....guida... il desperados bersani come un'auto di seconda mano

    Report

    Rispondi

  • remare2006

    26 Febbraio 2012 - 16:04

    Leggendo alcuni articoli di stampa, mi sono convinto che prodi non ha mai difeso gli interessi dell'Italia. Quindi se ne vada pure in Cina e ci rimanga per il resto della vita che in Italia facciamo volentieri a meno. A Fan..looooooo.

    Report

    Rispondi

  • mizzina

    26 Febbraio 2012 - 14:02

    Diciamolo a "CHI L?HA VISTO" ma diciamogli anche di guardare in Cina e se li trovano li facciano restare lì per carità, non li vogliamo pià tra i piedi.

    Report

    Rispondi

  • walter112

    26 Febbraio 2012 - 11:11

    Mah non è che la faccia di Silvio Berlusconi sia più allegra, oltrettutto dopo l'umiliazione di essere stato messo da parte per una telefonata giunta dalla Germania. Almeo D'Alema e Prodi non sono usciti di scena con un'umiliazione del genere.....cerchiamo di essere obbiettivi.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog