Cerca

Bossi: Silvio serve al governo perciò è stato prosciolto

Leader della Lega commenta la sentenza Mills: "Alle amministrative andremo da soli. Meglio soli che imbrogliare"

Bossi: Silvio serve al governo perciò è stato prosciolto

"Come diceva una tv i giudici non sono ciechi, nè sordi, vivono anche loro il momento politico".Umberto Bossi sulla sentenza di proscioglimento per prescrizione a Silvio Berlusconi nel processo Mills. "Berlusconi è stato più abile di me, io pensavo che fosse condannato, invece i suoi voti sono determinanti per il governo", aggiunge Bossi.Poi magari non aveva commesso niente, come sostiene lui - ha aggiunto - però, vista dal di fuori, fa una brutta impressione". Tornerete con Berlusconi? "Penso di no", ha risposto il senatur. "Prima non capivamo" il motivo del sostegno al governo Monti, ha aggiunto. "Adesso abbiamo capito: l’altro giorno il processo l’ha superato a gonfie vele". Fino al giorno prima, era sicura la condanna" di Berlusconi, ha sostenuto il capo padano, durante. "Ma è stato assolto, certo che a pensare male certe volte.. ", ha continuato, riferendosi alla sentenza di proscioglimento per avvenuta prescrizione.   "I magistrati non vivono in un altro mondo: Berlusconi serviva con i suoi voti a far passare le leggi del governo, quindi, non andava condannato". "Non ce l’ho con lui", ha chiarito, ma spero che sia stato assolto perchè non c'entrava veramente niente". "Perchè - ha concluso - senza i suoi voti, Monti non avrebbe tagliato le pensioni".   Prima del comizio alcuni militanti avevano appeso uno striscione su cui era scritto 'Basta gnocca, ora sto con la passera: vergognati Silviò (riferimento al cognome del ministro dello Sviluppo economico). Ma lo striscione è stato rimosso prima dell’arrivo di Bossi.

Amministrative - Umberto Bossi ha ribadito che la Lega andrà da sola alle amministrative di maggio. "Questa volta è una sfida che sarà molto difficile da vincere - ha detto, durante un comizio, nel Modenese - ma è meglio perdere che vincere , se vincere poi significa essere costretti a imbrogliare la gente".   Ci sarà qualche deroga alla 'corsa solitarià del Carroccio? "Magari ci sarà qualche eccezione", ha risposto, a margine, il segretario federale leghista. "Però - ha continuato - sistematicamente cerchiamo di andare da soli". "Tanti anni fa - ha ricordato - presentammo in un congresso il progetto di partito egemonico in Padania". "Tentiamo adesso - ha detto - perchè gli altri ne hanno combinati abbastanza di danni ai lavoratori" su tasse e pensioni. "Se la gente sbaglia a votare stavolta - ha concluso - vuol dire che non c'è niente da fare". 

 


 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Renatino-DePedis

    28 Febbraio 2012 - 14:02

    cari miei, non so se avete letto l'ennesimo articoletto propagandistico scritto per vostro uso e consumo: http://www.ilgiornale.it/interni/ancora_repubblica_ora_chiede_governo_chiusura_mediaset/28-02-2012/articolo-id=574486-page=0-comments=4#1 ma cos'è la propaganda? è dire una verità nascondendola in un mare di cazzate. guarda caso alle sciocchezze alle quali voi credete.

    Report

    Rispondi

  • Renatino-DePedis

    28 Febbraio 2012 - 14:02

    prima cosa, l'articolo fa riferimento ad un altro scritto in un altro giornale senza mettere uno straccio di link che permetterebbe la lettura diretta del suddetto. poi fa, brevemente, riferimento a un bando confezionato (il beauty contest) ad arte, che permetterebbe alle maggiori televisive di appropriarsi di nuove frequenze televisive gratuitamente. vi ricordo che pochi mesi fa c'è stata una gara per assegnare nuove frequente telefoniche, questa ha permesso allo Stato Italiano di raccogliere svariati miliardi ( non ricordo bene, ma all'incira 5 miliardi). è ovvio che Silviuccio vostro non possa fare leggi con su scritto: posso fare quel cavolo che voglio. infatti, il beauty contest assegnerebbe gratis le frequenze a rai, mediaset e la7. all'osservazione che in questo periodo un bando gratuito non permettere allo stato di prendere svariati soldini, soldi che non verrebbero presi a noi.

    Report

    Rispondi

  • Renatino-DePedis

    28 Febbraio 2012 - 14:02

    Mediaset risponde dicendo che, per prima cosa, quelle frequenze non interessano a nessuno e che quindi un'eventuale gara andrebbe deserta, e che al contrario delle aziende telefoniche loro non avrebbero un profitto dalle eventuali nuove frequenza. Perché? perché loro per fare profitto devono raccogliere pubblicità!?!?! ma certo ovvio, pubblicità trasmessa dove? ma da frequenza avute gratuitamente. vi ricordo che le frequenze televisive sono un bene dello stato, affittato a vari soggetti come sono un bene dello stato le spiagge (affittate per somme ridicole), per fare un esempio. ma la genialità della propaganda sta nelle prime frasi dell'articolo: le fortune di Cologno Monzese sono coincise con l’epoca berlusconiana (il fatturato è cresciuto nell’ultimo decennio del 90 per cento, con un incremento di personale del 43, fonte Mediobanca)

    Report

    Rispondi

  • Renatino-DePedis

    28 Febbraio 2012 - 14:02

    a parte che direi che sono coincise con la discesa in politica del Silvio nel 94, e quindi più di 10 anni. l'articolo finisce con la vostra ossessione: De Benedetti (on voglio difendere un lobbista piuttosto che un'altro, sia chiaro) e il pericolo CattoComunista. mi pare di ricordare che Berlusconi abbia detto più volte che Lui ci abbia rimesso moltissimi soldi ad entrare in politica. strano, il Giornale sostiene che, fonte Mediobanca, si sia arricchito enormemente!!! sarà stata l'ennesima balla del Satiro Harcoriano? e vi lascio con una citazione di un altro bel personaggio italiano: Ho fatto per tutta la vita l'imprenditore, l'imprenditore criminale. FREGARLI TUTTI E' UN BRIVITO ESALTANTE. sembra scritto da Silvietto vostro, vero? perccato che prende per il culo sopratutto voi!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog