Cerca

Maroni incontra i fedelissimi Corsa alle poltrone della Lega

A Milano Bobo chiama a raccolta i "suoi" leghisti. Sorpresa: si riscopre padano anche l'ex sindaco di Milano Formentini...

4
Maroni incontra i fedelissimi Corsa alle poltrone della Lega

L’ex ministro dell’Interno Roberto Maroni ha incontrato in un hotel milanese i militanti della Lega. A sorpresa è spuntato anche l’ex sindaco di Milano Marco Formentini, da tempo fuoriuscito dal Carroccio. Con tanto di Alberto da  Giussano sul bavero, l’ex sindaco leghista si è detto sorpreso dalla sorpresa di alcuni presenti nel vederlo partecipare all’incontro e ha mostrato orgoglioso il distintivo. Come per dire ai militanti: il mio cuore è sempre leghista. E come per dire a Maroni: se per caso c’è una poltrona libera...


Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • keysteal

    28 Febbraio 2012 - 19:07

    il trand dei partiti è drasticamente in discesa. Monti con il governo tecnico sembra oscurare i partiti e la loro inutilità nella gestione della cosa pubblica, anzi, agli italiani appare certo che i partiti italiani ci hanno portato a questo punto, e i tecnici sono in grado di rimettere le cose a posto. Pd,Pdl, Lega e gli altri ormai appaiono dei gran voraci ciucciatori di soldi pubblici e non se ne salva nessuno. Per questo dai ultimi sondaggi il 45% dei italiani non ha intenzione di votare, e i partiti di maggioranza sono sulla soglia del 20%. Monti dovrebbe avere il coraggio di modificare l'apparato istituzionale, lui può farlo visto che i partiti sono ostaggi suoi.

    Report

    Rispondi

  • Marcoenrico

    28 Febbraio 2012 - 13:01

    La Lega è talmente in caduta libera che secondo i sondaggi di regime è ampiamente sopra i massimi storici. Se vuole sputtanare la Lega ne inventi un'altra...

    Report

    Rispondi

  • maxgarbo

    28 Febbraio 2012 - 12:12

    troppe chiacchire, troppi editti: ormai sono in caduta!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media