Cerca

Auto blu, Monti lascia a piedi Andreotti, Dini e Colombo

Tagli al Senato. Dalla prossima Legislatura potrà capitare di vedere la tripletta di ex premier muoversi per le vie di Roma in taxi

Auto blu, Monti lascia a piedi Andreotti, Dini e Colombo

A partire dalla prossima legislatura gli ex presidenti di Senato e gli ex presidenti del Consiglio, oggi senatori, perderanno i privilegi di cui godono. Per esempio, addio alle auto blu di Palazzo Madama a disposizione per 24 ore su 24, e addio ai servizi aggiuntivi di segreteria di cui oggi possono godere gli ex presidenti. Questa una parte dei provvedimenti per i quali ha propeso il presidente di Palazzo Madama, Renato Schifani. Ma se volessimo pensare agli effetti concreti della misura decisa dal Senato? Ecco snocciolato qualche esempio: dalla prossima Legislatura vedremo Giulio Andreotti, Emilio Colombo e Lamberto Dini, una tripletta di ex premier, muoversi in taxi per le vie di Roma, o quantomeno con un loro autista personale, da loro retribuito.  Tra chi si salva, invece, c'è Carlo Azeglio Ciampi, senatore di diritto a vita. Poiché ex presidente della Repubblica, Ciampi manterrà inalterate le sue prebende. 

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • eureka.mi

    01 Marzo 2012 - 14:02

    Ma sarebbe ora mandarli anche in pensione come accade a tutti noi o forse loro sono dei supermen?

    Report

    Rispondi

  • Nino38

    01 Marzo 2012 - 12:12

    Mi fa piacere che Monti abbia tolto l'auto blu a tre senatori, ma dovrebbe togliere l'auto blu e la scorta anche ai vecchi presidenti della repubblica che nessuno si fila più. Questa restrizione dovrebbe toccare agli ex presidenti della Camera e del Senato togliendo anche i vari uffici a disposizione. Ci vuole un po' di pulizia nelle elargizioni che sono una spesa inutile per gli Italiani. Annibale Antonelli

    Report

    Rispondi

  • minno

    01 Marzo 2012 - 12:12

    Da quando questa persona è stata eletta, tutte le volte che lo vedo apparire in TV cambio subito canale. Per me è personaggio fazioso e di parte che vuole sempre mettersi in mostra. Bisognerebbe lasciarlo a piedi per vederlo meno.

    Report

    Rispondi

  • enrica_ee

    01 Marzo 2012 - 12:12

    qualcuno mi sa dire a cosa servono queste mummie? dare prestigio alla ns bella italia? non credo! ora con supermario siamo diventati la NAZIONE NUMERO UNO elogiati e rispettati. tutti ci guardano quasi con invidia perchè nessun paese ha avuto tanta FORTUNA ad essere rappresentata da una persona del calibro di supermario. poveri noi che male siamo messi e sarà ancora peggio!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog