Cerca

Il Pdl con Pd e il Terzo Polo? Per il Cav nel 2013 si può fare

Berlusconi apre alla grande coalizione: "La democrazia è nei partiti. Secondo mandato di Monti? Dipende da ciò che avverrà"

Il Pdl con Pd e il Terzo Polo? Per il Cav nel 2013 si può fare

Immagina nel 2013 un governo con Pd, Pdl e Terzo Polo? "Sì", risponde Silvio Berlusconi al termine del vertice del Ppe a Bruxelles, spiegando che "la democrazia si concretizza nei partiti". Per l’ex premier sono i partiti "a rappresentare i cittadini". Il Cavaliere in ogni caso non vede ostacoli per il governo fino al termine naturale della legislatura: "Solo se l’operato dell’esecutivo non fosse in sintonia con gli interessi del Paese, ma francamente non credo", dice Berlusconi. Sulla possibilità che Monti possa andare oltre la legislatura, il presidente del Pdl risponde: "Dipende da ciò che avverrà, dalla possibilità di trovare un accordo sulle riforme con l’opposizione e la sinistra. Abbiamo fatto un passo indietro - ricorda l’ex presidente del Consiglio - perché riteniamo che l’Italia necessiti di riforme dell’architettura istituzionale senza le quali non è governabile".

Decreti legge - Quindi il Cavaliere, continuando a parlare del governo dei tecnici, ha voluto togliersi dei sassolini dalla scarpe. "Tutto quello che sta facendo il governo Monti è in assoluta continuità" con ciò che ha fatto il precedente esecutivo, ma la differenza è che il governo Monti "può utilizzare" lo strumento del decreto legge "che a noi veniva precluso" e al fatto che "maggioranza e opposizione" ora stanno dialogando sui provvedimenti. L'ex premier scherza poi sul loden indossato da Monti: "Io non ho i soldi. Sono impoverito. Mi hanno fatto una rapina...", afferma riferendosi alla sentenza sul Lodo Mondadori. "Indosso il doppiopetto ma non è un problema di moda ma di pancia", conclude.

Il Carroccio - Sull'ex alleato leghista, il Cavaliere ha spiegato: "La Lega cerca voti e ha scelto la strada che sta percorrendo. Noi, in maniera più responsabile, pensiamo agli interessi degli italiani". Noi, ha ribadito, "siamo stati responsabili facendo un passo indietro con generosità". Berlusconi ha poi sottolineato che, comunque, il rapporto con il Carroccio è comunque recuperabile perché i leader ei due partiti sono "legati da un sentimento di grande amicizia",

Riforme e Tav - Secondo il Cav, per quel che concerne le riforme, "la priorità assoluta è la riforma dell'architettura istituzionale", poiché è "necessario modificare i poteri del governo, i regolamenti parlamentari e il ruolo della Cassazione". Tra le riforme da fare Berlusconi cita anche quella di lavoro, giustizia e fisco: "Senza riforme - aggiunge - il Paese non può essere governato". Una battuata anche sulla Tav: "L'alta velocità è una infrastruttura assolutamente da fare e quindi bisogna essere fermi e pensare a realizzare questo obiettivo".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • D.P.F.

    02 Marzo 2012 - 13:01

    Fra tutti i commenti, ce n'è uno tipico degli inetti che approfittano di una frase, di un momento di vuoto, per farsi sentire come paladini di verità rivelate. Solo che questi tipi non capiscono, non hanno mai capito, che la loro parte pseudo popolare, in effetti solo maldestramente populista, è stata sempre manovrata da oligarchi cha hanno approfittato dell'ignoranza e per questo della facile eccitabilità dei propri adepti. Berlusconi ha detto una stupidata ? Se l'ha detta farebbe bene a rimangiarsela, ma da li a dare spunto ad un quacquaracquà vetero populista di potersi fare bello con la pelle dell'orso ci corre quanto fra una persona intelligente ed un sinistro commentatore in preda ai fumi degli attivi di sezione o di partito. Kompagni, lasciate stare, il berlusconismo è sulla via del tramonto ma voi, cariatidi storiche di un'utopia assurda non siete mai esistiti moralmente, avete solo espresso per un certo periodo arroganza e violenza. Anche questa deve finire !

    Report

    Rispondi

  • bruno osti

    02 Marzo 2012 - 12:12

    e perchè ha alora blaterato per 18 anni del pericolo comunista? e voi tutti, maldestri boccaloni, a credere alle s....te che vi propinava. L'unica cosa buona che ha fatto è stat un partito di plastica biodegradabile. Sentite condoglianze

    Report

    Rispondi

  • VincenzoAliasIlContadino

    02 Marzo 2012 - 09:09

    Come scrissi sui post che il mio amico Bettino Craxi uno statista decisionista e che la sua onda lunga divenne Tsunami di monnezza Politica da parte di Ciampi, Scalfari e Napolitano che,grazie ad una Sinistra e parte di Destra cavalcò la tigre Giudiziale Giustizialista, oggi è inefficiente per questi deficienti, essendo stati inetti.Poi con l’elezione di Napolitano e nascita il Partito del Presidente,manco si accorsero dello scippo proprio della Carta di quell’Art.1 che avrebbe legittimato qualsiasi azione d’urto dalla Giustizia all’Economia e che la Carta non divenuta straccia a pattume che fete come questi No Tav o Masaniello al contrario,partiti anche da Napoli,hanno preferito il rischio Sanitario sputtanando la più bella città del mondo come l’essere sozzona e criminale, peggio della Chicago degli anni 40,tanto che“George”per entrare nel suo palazzo,doveva prendere il largo dai cumuli di sacchetti succulenti,molto gradevole da Caruso al Ministro dell‘Ambiente Pecoraro ed altri Kompagnuzzi senza dimenticare che qualcuno aizzava la rivolta con attacchi Molotv, incendi e persino bombe: ora cosa cambierebbe se un Governo non eletto usi il manganello?Ecco perché il Cavaliere ha ragione per il 2013 e che persino il Casinista ci sta, mentre Bersani,che prima da Pci, ora con Pd “Signor No”da 60 anni che per questo siamo nella discarica paludosa che,da 5^ potenza del mondo ai tempi di Craxi, trasformati mondezza!Gia la Coop è S.p.A. con alti profitti che va bene solo nella Regione Rossa non Azzurra con un Masaniello:uomo ideale a capeggiare una rivolta Copernicana facendosi interprete delle volontà Popolare,che,vuole Giustizia,Lavoro e Libertà e di restare fuori da queste merdine di ispirazione di sic! Bersani, potrebbe mai usare il pedigree di“Mani Pulite”con ladri Socialisti e il Piellino sotto attacco della Procura di Milano da loro sostenuta,poi cosa ci guadagnerebbero?Insomma:“La Coop son mi!” http://vincenzoaliasilcontadino.ilcannocchiale.it/post/2728321.html http://vincenzoaliasilcontadino.wordpress.com/2012/03/02/berlusconi-ha-ragione-bersani-puremica-il-pd-e-una-coop/ http://www.ilgiornale.it/interni/possibile_governo_pdl-pd_e_terzo_poloil_cav_si_democrazia_e_partiti/governo_monti-silvio_berlusconi-ppe-riforme-coalizione_pdl-pd-terzo_polo/01-03-2012/articolo-id=574993-page=0-comments=1 http://www.corriere.it/inchieste/viaggio-dentro-carceri-italiani-dove-sovraffollamento-148percento-peggiore-europa-la-serbia/5314e79e-63bc-11e1-b5fe-fe1dee297a67.shtml http://www.corriere.it/cronache/12_marzo_01/tav-scontri-valsusa-primo-marzo_a17ed86a-63dd-11e1-b5fe-fe1dee297a67.shtml http://www.youtube.com/watch?v=UjQHOD1tUiU

    Report

    Rispondi

  • Lancillotto del Lago

    02 Marzo 2012 - 08:08

    finire con un pò di dignità no vero......?? sparacchiare ai 4 venti una "grand coalition " e regolarmente essere mandato a fan culo dal Pd e da Pierfurby....!! frasi fatte tipo " tra la Lega e l'Italia scelgo l'Italia ".....!! ma chi è il suo consigliere....?? il contadino molisano....??? hai consegnato l'Italia a dei vampiri che altro non fanno che sghignazzare quando vengono ripresi dalle Tv ( vds "la fornero .." ma che cazzo ha sempre da ridere ??)....stai perdendo lo zoccolo duro del tuo elettorato...ma tu..come Schettino....vai incontro alla fine facendo inchini a Bin Loden & C.....! anche nel affondare bisogna essere uomini....... mentre tu sei un povero caporale !

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog