Cerca

Bossi: "Il Cav sta con Monti perché l'hanno assolto"

Leader lega: "Prima del processo Mills Silvio eradelinquente, ora innocente". Sul premier: "Ci ascolti o useremo la piazza"

Bossi: "Il Cav sta con Monti perché l'hanno assolto"

Silvio Berlusconi ha cambiato atteggiamento verso il governo guidato da Mario Monti perché "prima era un delinquente e poi è stato improvvisamente assolto". Ci va giù pesante Umberto Bossi contro l'ex alleato e leader del Pdl, che proprio oggi ha di fatto invitato gli elettori del Pdl a non disperdere i voti alle elezioni per non dare troppo peso ai "partitini", Lega in testa. E il capo del Carroccio non ha atteso molto a replicare, a margine di una fiaccolata contro il governo organizzata dalla Lega Nord a Monza. Berlusconi, ha continuato Bossi, ha rafforzato il suo appoggio all'esecutivo di Monti "perché è stato assolto in tribunale", in riferimento al proscioglimento per prescrizione nel processo Mills.

La minaccia - La Lega Nord, in ogni caso, è più contraria a Mario Monti che non a Berlusconi perché l'attuale presidente del Consiglio "è un grande traditore del Nord", ha sottolineato Bossi. Se il professore non ascolterà le proposte e le richieste dei padani, anche sulle pensioni, "portiamo giù a Roma centinaia di migliaia di persone e facciamo saltare il suo scranno", è la minaccia del Senatùr. "Noi non staremo fermi - ha avvertito Bossi - e fermeremo le leggi più inique, come quelle sulle pensioni, usando la piazza come forza".


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • superzorro

    04 Marzo 2012 - 13:01

    Anche secondo me Berlusconi é stato assolto, perché ha fatto un passo indietro. In Europa se la sono fatta sotto i politici, perché credono alla balla della sua presunta adesione alla destra e quindi si sono calati le braghe. Ora lui ha salvato la pelle (o le p...e) come meglio preferite, peró resta il fatto, che ancora una volta in Italia la giustizia dimostra di non funzionare affatto. Le assoluzioni o le condanne si comprano e si vendono. E´una vergogna. Monti in questo non so quanto sia coinvolto e non voglio mettere in discussione la sua preparazione, non ha governato abbastanza perché si posssa valutare il suo operato, ma il colpo di Stato é palese e gli Italiani sono stati beffati ancora una volta.

    Report

    Rispondi

  • iltrota

    04 Marzo 2012 - 12:12

    Ma non erano tanto tanto amici, questi due cialtroni?!!

    Report

    Rispondi

  • vick

    04 Marzo 2012 - 12:12

    quando la smetterai di sparar cazzate ? Sparisci o vai in Tanzania a drizzar banane .

    Report

    Rispondi

  • doblone

    04 Marzo 2012 - 11:11

    Ma questo vuol dire che bossi per tanti anni è stato,sapendo, il braccio destro di un delinquente,allora anche bossi è un delinquente,.......avevo dei dubbi visto le leggi votate dalla lega.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog