Cerca

Destra, 20mila in piazza: Rifacciamo An senza Fini

Storace dopo la manifestazione: la destra non è stata assassinata da Gianfranco, abbiamo uno spazio politico enorme

Destra, 20mila in piazza: Rifacciamo An senza Fini

Una vera e propria marcia su Roma. Sabato scorso, 3 marzo, in ventimila hanno sfilato nelle vie dalla Capitale guidati dal segretatrio de La Destra, Francesco Storace che fa il bilancio di quello che è successo: "Abbiamo toccato con mano l'amore di un popolo. I ventimila che hanno marciato sulla capitale sono la piu' bella rappresentanza di una destra che non e' stata assassinata da Gianfranco Fini. Innanzi a noi abbiamo uno spazio politico enorme e ieri la piazza di Roma lo ha dimostrato". E ha aggiunto: "Era dal 1992 - il Msi con mani pulite - che non vedevamo a un nostro corteo cosi' tanta gente. Appassionata, motivata, civile. Temevamo di non farcela, la coincidenza col raduno dei no tav avrebbe potuto scoraggiare molti, e invece no. La folla e' stata incontenibile ed e' stato davvero emozionante non riuscire a vedere mai la fine del corteo. Sta a noi, ora, saper organizzare la raccolta del consenso che dobbiamo essere capaci di calamitare, con tanti altri incontri popolari in ogni parte d'Italia, a partire dalle citta' che saranno interessate al voto".

Progetti futuri - 
Storace ha in mente un piano preciso: "Dovremo stabilire un calendario di iniziative per tenere alta la tensione e l'attenzione sui temi della sovranita'. E sara' il centrodestra a dover capire che la strada della sottomissione a questa Europa e ai suoi derivati tecnocratici e' la piu' sbagliata. Esiste un'altra Italia in lotta. Alemanno non si scaldi. A me interessa che il centrodestra cerchi e trovi un altro candidato. Della sua disponibilita' alle primarie mi interessa poco. Noi non potremmo mai sostenere un candidato che ha offeso la famiglia Almirante. Deve chiedere scusa'', conclude Storace.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • radulfus

    21 Novembre 2014 - 20:08

    Premesso Sono stato candidato per Fiamma Tricolore, nel partito guidato da Pino Rauti, per la Camera dei Deputati nel 1994, collegio elettorale per la Sicilia ( circoscrizione di Caltanissetta ). Auguro a Francesco Storace di rifondare la " Vera " destra sociale, sulle orme di Giogio Almirante. AUGURI

    Report

    Rispondi

  • pietra dello s.

    06 Marzo 2012 - 17:05

    Io sono di destra e ho sempre votato destra ma se non si butta fuori <Fini ) piuttosto che votare AN voto Rifondazione. alla destra assolutamente non voglio piu sentire nominare Fini Pietra d.s.

    Report

    Rispondi

  • FabriD

    06 Marzo 2012 - 16:04

    Non capisco minimamente gli indugi occorsi prima di questa manifestazione. La destra ha un immenso potenziale, e dopo anni di assurda propaganda politica partigiana di estrema sinistra, si è incappati nel personaggio di Ginfranco Fini , che per il proprio interesse privato ... sta diventando più comunista di Berlinguer !!! Ciò che manca è la Destra , quella del sano e bel nazionalismo, dell'amor di patria !!! Ora con questo governo tecnico ... di personaggi vissuti nell'agio abiuati a darsi ragione da soli ... hai quali dell'Italia intera nn importa nulla (!!!) e che nonostante i proclami...nn sanno che pesci prendere ... direi su tutti gli argomenti che nn siano banche o petrolio (!!!),.. certi personaggi come Girgio Almirante ... paiono talmente elevati moralmente e intelettualmente da nn sembrare essere esistiti !!!! Quindi forza Destra .... avanti senza indugi ... e senza politically correct ... che quello ha stufato pure i santi !!!! L'Italia ringrazierà !!!!

    Report

    Rispondi

  • burlando77

    06 Marzo 2012 - 12:12

    Era ora che il msi si liberasse di Fini, costui non si è comportato da uomo serio in diverse vicende per cui non affidabile, sono convinto che l'msi possa risorgere .Auguri a Storace.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog